Aprile 25, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’Italia intensifica la sorveglianza dei principali siti pasquali dopo gli attacchi in Russia

L’Italia intensifica la sorveglianza dei principali siti pasquali dopo gli attacchi in Russia

Madrid, 25 marzo (Europe Press) Il governo italiano ha concordato lunedì di intensificare le operazioni di sorveglianza della polizia in aree affollate o sensibili durante la Settimana Santa in una riunione convocata al Ministero dell'Interno dopo l'attacco jihadista di venerdì fuori Mosca. Potenziali minacce.

Il ministro degli Interni italiano, Matteo Piantedosi, ha presieduto un incontro che ha portato a un rafforzamento dell’impegno a dare seguito ai messaggi potenzialmente gravi online, sebbene l’Italia non abbia dichiarato un aumento del rischio di attacchi, come ha fatto la Francia. Lo riferisce l'agenzia AdnKronos.

Il ministro degli Esteri italiano Antonio Tajani ha ricordato in un'intervista radiofonica che il Paese ha già aumentato la sorveglianza in seguito agli attacchi lanciati contro Israele il 7 ottobre e che “altri 250 siti” sono già stati messi in sicurezza.

In questo senso il presidente di Forza Italia ha ricordato che le autorità sono vigili sui movimenti sospetti e sul recente arresto di tre terroristi di origine palestinese che stavano preparando attentati.

READ  La morte a colpi di campione del mondo sconvolge l'Italia