Aprile 24, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L'umorismo torna questo fine settimana in Karl Marx Born Again

L'umorismo torna questo fine settimana in Karl Marx Born Again

Spettacolo umoristico 30 e più risate Sabato e domenica alle cinque del pomeriggio fa le sue ultime presentazioni Teatro Karl MarxA L'Avana ha riaperto dopo una lunga chiusura di quattro anni per riparazioni.

La proposta teatrale del Centro per la Promozione dell'Umorismo, che ha riscosso un successo di pubblico lo scorso fine settimana, comprende la presentazione della campagna dei suoi tre decenni, con protagonisti i personaggi più popolari del genere a Cuba, una dichiarazione rilasciata dal Consiglio Nazionale per lo Spettacolo.

La lista è guidata dal vincitore del National Humor Award Osvaldo Doimiadius e comprende anche Enrique torta Quiñones, Carlos Gonzalvo, Rigoberto Ferreira, Ernesto Gonzalez (Imitatore di Flacomi), Miguel Moreno (il tasto), gruppi Bagula la spinge, Fegati E eccetera., Tubo e porta, Capo TigreE HabaneroHo intenzione di andare a Matrouh il mese prossimo.

Durante le prime rappresentazioni dello spettacolo, molti di questi artisti sono stati premiati per i loro oltre 30 anni di carriera nella scena comica del paese.

La riapertura è stressante

La riapertura del teatro più grande di Cuba, prevista per la fine del 2023, con una capacità di quasi 5.000 posti, ha dovuto affrontare gravi battute d’arresto.

I lavori del gruppo aziendale BALCO, al quale appartiene la società, sono stati ostacolati dalla mancanza di personale per i lavori di costruzione, dalle restrizioni sugli investimenti e dai danni estesi all'impianto.

La revisione su vasta scala ha compreso la sostituzione delle finestre – 4.800 posti – e la riparazione delle pareti laterali, il rinnovamento del sistema antincendio, la modifica del tetto o dei controsoffitti, la riprogettazione dei bagni, la riparazione dei gruppi elettrogeni e dell'impianto turbine.

READ  “The Snow Society” trionfa su Netflix: secondo film in lingua non inglese più visto

È stato inoltre necessario risolvere i problemi dell’impianto di climatizzazione e della sua struttura, nonché ripristinare i pavimenti dell’immobile.

Una breve storia con le lanterne

Fu inaugurato nel 1949 come Teatro Blancita, in onore della moglie del suo proprietario, uomo d'affari e senatore Alfredo Hornedo Suarez, e all'epoca era il più grande anfiteatro del suo genere al mondo, con un teatro da 6.750 posti. Per ragioni economiche venne chiuso nel 1955.

All'inizio degli anni '60, Blanquita divenne il Teatro Charles Chaplin e il 17 dicembre 1975, data in cui iniziò lo storico primo congresso del Partito Comunista Cubano, il suo nome fu cambiato in Teatro Karl Marx, in onore del filosofo tedesco . e rivoluzionario nel XIX secolo.

È stato classificato come luogo di grandi eventi, perché il suo teatro, che un tempo ospitava una grande pista di pattinaggio, negli anni '50 è stato frequentato da numerose star nazionali e internazionali.

Il Teatro Karl Marx potrebbe riaprire alla fine del 2023

Rita Montaner, Rosita Fornes, Pola de Neve, Benny Mauri, Silvio Rodríguez, Pablo Milanes, Leo Breuer e Erraquer, e il Balletto Nazionale con Alicia Alonso, tra le altre figure importanti dell'isola, sono stati elogiati nel luogo.

Allo stesso modo, artisti internazionali come Nat King Cole, Michel LeGrand, Billy Joel, Weather Report, Vito Baez e Joan Manuel Serat, tra gli altri, hanno segnato pietre miliari nella storia del luogo situato sulla costa nord dell'Avana Ovest.