Marzo 4, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Moody's declassa il rating della New York Commercial Bank a obbligazioni spazzatura e ne abbassa ulteriormente il prezzo  Economia

Moody's declassa il rating della New York Commercial Bank a obbligazioni spazzatura e ne abbassa ulteriormente il prezzo Economia

Gli investitori hanno indicato la New York Community Bank Bancorp come la prossima probabile vittima delle turbolenze finanziarie statunitensi dalla scorsa settimana, e la punizione del mercato porta con sé una sorta di profezia che si autoavvera. Le azioni della società sono crollate in borsa dopo che la società ha improvvisamente annunciato di aver registrato una perdita nel quarto trimestre. Da allora è sotto costante sorveglianza e martedì l'entità ha ricevuto un duro colpo. Moody's, la principale agenzia di rating finanziario, ha declassato il rating di solvibilità dell'entità al livello delle obbligazioni spazzatura.

Martedì Moody's ha abbassato il rating da Baa3 a Ba2, due gradini sotto l'investment grade, e ha anche avvertito che potrebbero esserci ulteriori declassamenti se le condizioni peggiorassero. Un rating come questo è un disastro per un istituto finanziario. Nel suo rapporto, Moody's sottolinea i rischi finanziari e di governance, compresi quelli relativi ai rischi della banca e alle funzioni di audit, in un momento critico per l'entità. Bloomberg ha riferito la scorsa settimana che i dirigenti senior di quelle regioni avevano lasciato l’entità.

Martedì le azioni della banca sono scese di un altro 22%, a 4,20 dollari, accumulando un calo di oltre il 60% in una settimana alla chiusura. Inoltre, dopo la diffusione del rapporto di Moody's, è sceso nuovamente al di fuori degli orari di contrattazione. In una sola settimana, le azioni hanno perso due terzi del loro valore e vengono scambiate ai livelli più bassi dal 1997.

Moody's intende concentrarsi sulle prospettive del portafoglio immobiliare commerciale della banca, sugli utili, sulla capitalizzazione e sull'uso dei finanziamenti all'ingrosso mentre valuta se abbassare nuovamente i suoi rating. Valuterà inoltre la governance, compresa la gestione del rischio e il bilancio.

READ  Vodafone offre una soluzione IoT per prevenire gli incendi in collaborazione con Dryad e Securitas

L'agenzia ha indicato che potrebbe abbassare il rating della banca se la sua performance creditizia si indebolisce, o se il suo utilizzo del finanziamento del mercato aumenta rispetto al finanziamento dei depositi, o se non riesce ad aumentare il capitale, o subisce una perdita di fiducia dei depositanti, che mina la liquidità. A volte, i crolli del mercato azionario e le fughe di depositi andavano di pari passo in altre entità, alimentandosi a vicenda.

L'entità ha riferito la scorsa settimana che i suoi profitti annuali sono aumentati in modo significativo da 617 milioni nel 2022 a 2.341 milioni nel 2023. Tuttavia, questi risultati includevano una voce contabile di circa 2.200 milioni di dollari di avviamento negativo dovuto all'acquisto di attività da Signature Bank. Un'entità coinvolta nella crisi bancaria un anno fa. Una volta aggiustate queste e altre voci, gli utili del 2023 sono stati di 609 milioni di dollari, il 4% in meno rispetto all’anno precedente. Ma nel trimestre più recente, la banca ha registrato perdite per 252 milioni di dollari, con la necessità di accantonamenti che hanno sorpreso analisti e investitori.

La Silicon Valley Bank, la Signature Bank e la First Republic Bank sono crollate lo scorso anno a causa dei loro investimenti nel debito, che ha perso valore con l’aumento dei tassi di interesse. Era un problema che toccava molti enti, motivo per cui a volte c’erano rischi sistemici. Nel caso della New York Community Bancorp, il motivo per cui ha registrato perdite è stato il settore immobiliare commerciale. Ancora una volta, molte banche regionali statunitensi hanno un’esposizione adeguata a questo segmento di mercato.

READ  In che modo gli scanner 3D di livello metrologico vengono utilizzati in un processo di produzione e ispezione controllato?

L’aumento dei tassi di interesse, l’aumento del lavoro a distanza dovuto alla pandemia e altri cambiamenti nelle tendenze e nelle normative dei consumatori hanno penalizzato i valori degli immobili commerciali e in alcuni casi hanno reso difficile il rifinanziamento.

Stranamente, la Banca Centrale di New York è stata una delle entità emerse più forti dalla crisi avvenuta un anno fa. Attraverso la sua controllata Flagstar Bank, ha accettato di assumere 38 miliardi di dollari di attività della banca, inclusi 25 miliardi di dollari in contanti e circa 13 miliardi di dollari in prestiti, dalla Federal Deposit Insurance Corporation (FDIC). Il prezzo delle sue azioni è più che raddoppiato, a circa 14 dollari per azione alla fine di luglio, anche se è diminuito negli ultimi mesi.

Segui tutte le informazioni Economia E un lavoro In Facebook E So nel nostro Newsletter settimanale

Programma dei cinque giorni

Le quotazioni economiche più importanti del giorno, con chiavi e contesto per comprenderne la portata.

Ricevilo nella tua email