domenica, Giugno 16, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

Robert Trujillo e la pressione di suonare con i Metallica: questi furono gli inizi difficili con gli Aldea

Il conto alla rovescia è già iniziato Metallica Fai il tuo arrivo trionfante a Madrid. La prossima esibizione sarà quella di Angelenos 12 e 14 luglio dentro Principali cittàIn due concerti nel suo tour “M72”. Stiamo contando le ore finché non potremo goderci la trasmissione in diretta James Hetfield, Lars Ulrich, Kirk Hammett e Robert Trujillo. Nello specifico, quest’ultimo è diventato notizia negli ultimi giorni per via di alcune dichiarazioni in cui ha ricordato i suoi esordi con la band.

Prime comunicazioni

In un interessante discorso in Osso Dalla stazione radio 107.7, Trujillo si è recato a quei concerti per presentare l’album ‘St Anger’ nel 2003. Era una data importante per lui, dato che era i suoi primi passi con i Metallica Robert Trujillo ha commentato come sentiva quei nervi iniziali : Quello che ricordo di più del 2003 è che non sapevo quale sarebbe stata la scaletta ogni sera. È stato così liberatorio. E non so se fosse intenzionale o se fossimo semplicemente troppo sopraffatti o se Lars fosse così sopraffatto da non potermi dire esattamente cosa avremmo suonato.

È ovvio che la pressione non potrebbe essere maggiore e ha cercato di gestirla al meglio delle sue possibilità: “Così ho imparato velocemente canzoni come ‘Phantom Lord’. Era da molto tempo che non suonavano ‘Phantom Lord’. C’era tutta questa energia intorno a me e la mia testa sembrava nuotare La pressione dello spettacolo, la pressione di essere il nuovo chitarrista, ma anche la pressione di dover imparare una canzone nel pomeriggio del giorno in cui l’avremmo suonata.“.

Le canzoni dei Metallica sono una sfida, ma penso anche che, più o meno nello stesso periodo, suonavamo nella leggendaria prigione di San Quentin. Molte cose stavano accadendo contemporaneamente. Era come: “Benvenuto nella tua nuova vita”. – ha aggiunto Trujillo.

READ  Il design semplice di questo appartamento irradia eleganza e serenità compendio architettonico

Ecco il ruolo dell’adattamento dell’artista in questione:Devi imparare, adattarti e fare del tuo meglio. E così è stato al concerto al Fillmore. Ho iniziato a lavorare e quando me ne sono reso conto, due anni dopo, ho detto: “Farò tutto il possibile per imparare le canzoni che non abbiamo suonato e che non sono nemmeno sul radar”. “Imparerò ‘Orione’.” Imparerò Diers Eve. Non mi piace essere nervoso, dover imparare le canzoni in un giorno o qualcosa del genere. Quindi ho trovato un modo per rinfrescarmi“.



Concerto dei Metallica a Madrid

Il 12 e 14 luglio Madrid avrà uno storico doppio appuntamento con una delle più grandi band del rock allo Stadio Civitas Metropolitano. La trazione dei Metallica continua a crescere. Prova di ciò è la vendita di 100.000 biglietti in più di quattro mesi per celebrare i due concerti, che ha già superato il record attuale in Spagna dove nel 2019 hanno riunito più di 70.000 persone presso la sede Valdebebas – Ifema di Madrid.

Con il tutto esaurito in entrambi i giorni e i biglietti sempre più limitati per venerdì, la prossima visita dei Metallica a Madrid vedrà la partecipazione di artisti ospiti di alto livello The Architects e Mammoth WVH per venerdì e Five Finger Death Punch e Ice Nine Kills per domenicasta per diventare uno dei grandi punti di riferimento musicali nella storia della città.

In questo tour prodotto da Live Nation, i Metallica, che quest’anno hanno vinto un Grammy per “Best Metal Performance”, si esibiranno in due set diversi per ogni serata. Inoltre esso, L’M72 World Tour sarà caratterizzato da un nuovo e audace design del palco circolare situato al centro di Piazza Civitas Metropolitano che include ancora una volta l’iconico Metallica Snake Pit nella sua area centrale.

READ  Quando dovresti scrivere "ribelle" e quando dovresti scrivere "rivelare"? Roberto Leal risolve questa domanda comune

Città come Parigi, Amburgo, Amsterdam, Los Angeles e Montreal hanno già goduto di questo straordinario spettacolo nel 2023 durante la prima parte del tour, che si è concluso il 10 novembre a Detroit e il cui secondo e ultimo atto inizierà nel 2023. Il 24 maggio a Monaco per salutare il 27 settembre in Messico.

Oltre a recensire le più grandi canzoni della loro lunga carriera, i Metallica si esibiscono “72 stagioni”, il suo ultimo lavoro è stato pubblicato il 14 aprile 2023 e ha ricevuto recensioni molto positive da media prestigiosi come NME, The Independent o Rolling Stone. È quasi ora, è ora di scatenare ancora una volta l’adrenalina al ritmo dei Metallica in quella che sarà una delle esibizioni più incredibili della loro carriera.

Chiara Pisano
Chiara Pisano
"Drogato televisivo certificato. Ninja zombi esasperatamente umile. Sostenitore del caffè. Esperto del Web. Risolutore di problemi."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles