Maggio 18, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Trading di petrolio greggio stabile in attesa dei dati sull’inflazione negli Stati Uniti da parte di Reuters

Trading di petrolio greggio stabile in attesa dei dati sull’inflazione negli Stati Uniti da parte di Reuters

©Reuters. File foto delle pompe di estrazione del petrolio greggio nel campo di Ashalchinskoye, di proprietà della russa Tatneft, vicino ad Almetyevsk, Russia.

di Ahmed Ghaddar

(Reuters) – I prezzi del greggio sono rimasti stabili mercoledì, in attesa della successiva pubblicazione dei dati sull’inflazione USA che probabilmente influenzeranno la politica di rialzo dei tassi della Federal Reserve.

Alle 12:12 GMT, il petrolio è sceso di 4 centesimi, o dello 0,04%, a 85,57 dollari al barile, mentre il petrolio statunitense (WTI) è sceso di 6 centesimi, o dello 0,09%, a 81,46 dollari al barile.

* Ieri i prezzi sono saliti di circa il 2% tra l’ottimismo che la Federal Reserve è vicina alla fine del ciclo di aumento dei tassi di interesse, che abbasserebbe il prezzo in dollari del petrolio per gli acquirenti in altre valute.

* “Gli operatori sono preoccupati per i dati sull’inflazione che sono stati superiori alle attese, quindi non sarebbe sorprendente se l’attuale sentimento positivo del mercato prendesse una svolta più cauta in vista dei dati macro chiave di questa settimana”, ha affermato Tim Waterer, analista di Kohle Mercati capitali. .

* Nel frattempo, i dati dell’American Petroleum Institute hanno mostrato che le scorte di greggio USA sono aumentate di circa 380.000 barili nella settimana terminata il 7 aprile, secondo le fonti, rispetto alle aspettative di otto analisti intervistati da Reuters per un calo di 600.000 barili.

* Allo stesso tempo, le scorte di benzina sono aumentate di circa 450.000 barili, secondo il rapporto dell’American Petroleum Institute, mentre gli analisti si aspettavano un calo di 1,6 milioni di barili.

* Il governo degli Stati Uniti pubblicherà i suoi dati di inventario alle 14:30 GMT.

READ  L'inflazione colombiana è cresciuta dello 0,45% ad agosto 2021

* Il mercato è inoltre in attesa dei rapporti mensili dell’Organizzazione dei paesi esportatori di petrolio (OPEC) e dell’Agenzia internazionale per l’energia, la cui pubblicazione è prevista rispettivamente per giovedì e venerdì.

(Segnalazione di Moyo Zhu e Arathi Somasekhar; Montaggio in spagnolo di Carlos Serrano)