“Ripartire dal lavoro”: Sindacati promuovono mobilitazione nazionale a Cosenza

COSENZA – “Ripartire dal lavoro”, sarà questo il filo conduttore della giornata di mobilitazione nazionale, promossa dalle Segreterie nazionali di Cigl, Cisl e Uil, che si terrà venerdì 18 settembre in tutta Italia con appuntamenti di carattere regionale.
In Calabria l’appuntamento sarà a Cosenza, in piazza XV Marzo, a partire dalle ore 9.00. L’iniziativa di mobilitazione sarà conclusa dall’intervento di Emanuele Ronzoni, Segretario organizzativo della Uil e registrerà gli interventi di Angelo Sposato, Segretario generale della Cgil Calabria; Tonino Russo, Segretario generale della Cisl Calabria e Santo Biondo, Segretario generale della Uil Calabria e di alcuni delegati sindacali.
Il rilancio del Mezzogiorno, la ripartenza della Calabria, sono alcuni dei punti qualificanti della piattaforma presentata da Cgil, Cisl e Uil al Governo Conte. Una piattaforma che, insieme a politiche di sviluppo per il Sud Italia, ha messo in primo piano: la riforma del fisco, la revisione e il potenziamento degli ammortizzatori sociali, la sottoscrizione dei contratti, l’impegno per le giovani generazioni e quello per rendere moderni ed efficienti la scuola e la sanità, la necessità di nuove politiche di sicurezza e di maggiori investimenti in infrastrutture materiale ed immateriali e una attenzione rinnovata al mondo della non autosufficienza che, da troppo tempo, attende una legge che sia in grado di riordinare il settore.