Aprile 24, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Dal “Sorpaso” della Cina al declino della Spagna

Dal “Sorpaso” della Cina al declino della Spagna

Sono trascorsi quindici anni da quando la Cina si è posizionata come la prima potenza mondiale in termini di produzione automobilistica e da allora ha continuato a prosperare. Senza andare oltre, l’anno fiscale 2023 del Paese si è concluso con un totale di 30,16 milioni di veicoli prodotti, in aumento del 16% rispetto all’anno precedente, secondo la China Association of Automobile Manufacturers (CAAM, per esempio). .

Ma questa crescita viene da lontano; Gli ultimi 30 anni sono stati cruciali per comprendere come il settore automobilistico si è evoluto a livello globale. Lo vediamo così attraverso l'animazione preparata dall'Organizzazione Internazionale dei Costruttori di Automobili (OICA).

Queste affermazioni non potrebbero essere più eloquenti quando si affronta il cambiamento di paradigma avvenuto con il nuovo millennio. Nel corso del XX secolo, e soprattutto dopo la seconda guerra mondiale, gli Stati Uniti, il Giappone e la Germania erano i maggiori produttori di automobili a livello mondiale, con una produzione che sfiorava i 13 milioni negli Stati Uniti nel 2000. A quel tempo, il gigante asiatico aveva non ha raggiunto la soglia dei due milioni.

Fattori che hanno influenzato la leadership cinese

Il modello ZS del marchio cinese MG si è classificato al sesto posto tra le auto più vendute in Spagna nel 2023, e nei mesi di agosto e settembre ha raggiunto il primo posto. Questi sono i numeri che ha raccolto Il tuo naso (Associazione Spagnola dei Costruttori di Automobili e Mezzi pesanti) sottolinea l'importanza dell'industria automobilistica in un paese che quest'anno ha battuto tutti i suoi record e ha superato il Giappone come grande esportatore. Ora, qual è la ragione della crescita del mercato automobilistico cinese?

READ  Foto - Marriott lancia il suo marchio di lusso in Germania

La MG ZS è stata l'auto più venduta in Spagna nei mesi di agosto e settembre 2023

Era il 2009 quando il Giappone divenne finalmente il più grande produttore. Ma stiamo parlando di una crescita che in realtà ha cominciato a consolidarsi silenziosamente negli anni ’90. Come punto di partenza, la rapida industrializzazione e la crescita economica hanno favorito la domanda interna del paese. Allo stesso modo, i massicci investimenti del governo nelle infrastrutture e nei trasporti hanno consentito un rapido sviluppo caratterizzato da innovazione e tecnologia all’avanguardia.

Considerata questa situazione promettente, e tenendo conto della loro capacità di adattarsi al mercato globale e ai nuovi interessi sociali, non dobbiamo dimenticare le politiche di incentivazione per la produzione di auto elettriche, che rappresentano un tentativo di ridurre la dipendenza dai combustibili fossili ed evitare l’inquinamento atmosferico. In questo senso BYD Auto è oggi il marchio più rappresentativo in Cina, grazie al forte slancio acquisito negli ultimi anni. Il produttore di automobili, autobus, camion e biciclette elettriche, nonché di batterie ricaricabili, è riuscito a vendere più di tre milioni di veicoli in tutto il mondo nel 2023. Questa cifra è sette volte superiore all’importo ricevuto dalla stessa azienda nel 2020.

Cosa è successo in Spagna?

Fabbrica di sedili a Martorell

Fabbrica di sedili a Martorell

David Ramos/Getty Images

I dati in Spagna non sono molto incoraggianti, anche se secondo l’ANFAC la Seat Arona è stata la terza auto più venduta nel nostro Paese nel 2023, dopo Dacia Sandero e Nissan Qashqai.

Secondo il grafico mobile dell'OICA, la Spagna era al sesto posto tra i produttori di automobili a livello mondiale, con 2,2 milioni di automobili costruite nel 1993. Trent'anni dopo e due posizioni più in basso, i numeri avevano quasi raggiunto i 2,5 milioni. A livello europeo la Spagna resta al secondo posto, dietro solo alla Germania, nonostante gli effetti del Covid. Dobbiamo ricordare che la crisi degli automobilisti e la carenza di materiali necessari per produrre automobili in quel periodo portarono ad un calo della produzione automobilistica. Ora, il 2023 si è concluso con un aumento del 10,5% rispetto al 2022, un dato promettente per la crescita spagnola.

READ  I rendimenti dei Treasury salgono al massimo di due settimane mentre i rischi di recessione diminuiscono Di Reuters

Leggi anche