Marzo 5, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Dimentica gli aerei elettrici

Dimentica gli aerei elettrici

  • Rolls-Royce vende la sua divisione propulsori elettrici per profitti record

  • L’azienda licenzierà inoltre più di 2.500 dipendenti in un riassetto che coinvolge tutti i settori

Il futuro dell’aviazione è davvero poco chiaro. Con uno scopo Pulizia del motore Nel settore dei trasporti globali, l’aviazione ha iniziato una corsa frenetica per definire la tecnologia del futuro.

Lungo il percorso c’è un segnale evidente: l’aereo elettrico. Se la decisione di passare al veicolo elettrico come unica tecnologia praticabile nel mercato automobilistico è discutibile, nel trasporto pesante le cose sono più complicate. Sulla Terra si determina se l’opzione migliore è l’elettricità Carburante sintetico o idrogeno.

Nell’aviazione, il percorso per un’auto alimentata a batteria è più complicato. L’ultima ad abbandonarlo è stata Rolls-Royce, uno dei principali produttori mondiali di motori per l’aviazione.

Portapacchi per aereo elettrico Rolls Royce

Rolls-Royce ha annunciato negli ultimi anni che sta lavorando allo sviluppo di un’auto Carburante Per aerei elettrici. Nel 2019 aveva già presentato un prototipo incentrato sui record di velocità. Due anni dopo, nel 2021, l’azienda è tornata alla carica con lo stesso progetto.

Altri due anni dopo, abbiamo appreso che Rolls-Royce voleva vendere l’intera divisione propulsori elettrici. L’obiettivo, come spiegato dai media, ad es custode Raddoppia i benefici. Se nel 2022 si raggiungesse un utile operativo di 837 milioni di sterline (al netto dei costi di produzione ma prima del pagamento delle tasse corrispondenti), l’obiettivo è di raggiungere una cifra compresa tra 2.500 e 2.800 milioni di sterline.

READ  Siemens guadagna 8,5 miliardi di dollari nel 2023, quasi il doppio dell'anno precedente, ma prevede un rallentamento | Economia

Secondo il quotidiano inglese, la fine della crisi dovuta al virus Corona ha dato impulso alla crescita dell’azienda, che ha focalizzato la sua produzione sui motori Aerei a lunga distanzauna tipologia di viaggio aereo che non ha smesso di aumentare la sua ampiezza dopo il ripristino della normalità in termini di mobilità.

Tuttavia, ciò non riflette i piani della Rolls-Royce di licenziare 2.500 dipendenti in un rimpasto che interesserà tutti i tipi di aree. “Stiamo creando una Rolls-Royce ad alte prestazioni, competitiva, resiliente e in crescita, che avrà la forza finanziaria per controllare e modellare il proprio destino”, ha affermato Tuvan Erginbilgic, CEO dell’azienda.

secondo TelegrafoRolls-Royce spera che la vendita della sua divisione motori elettrici genererà un reddito di ca 1,5 miliardi di sterline. L’azienda conferma che l’aereo elettrico sembra essere una buona alternativa per i viaggi brevi, ma non è commercialmente fattibile per i viaggi lunghi, sui quali l’azienda concentra la maggior parte della propria attività.

Pertanto, affermano che il futuro risiede nei combustibili sintetici. Il cosiddetto SAF è l’alternativa al cherosene nell’aviazione commerciale a lungo raggio, i cui produttori mirano a ridurre le emissioni di gas serra fino al 70%. Virgin Atlantic, finanziata dal Regno Unito e supportata da Rolls-Royce, Brillava Solo pochi giorni fa è stato lanciato il primo volo che utilizza questo tipo di carburante.

A questo progresso bisogna aggiungere lo sviluppo dei motori che li alimentano idrogeno. Solo pochi giorni fa la stessa Rolls-Royce ha pubblicato i risultati dei suoi primi test con questo tipo di dispositivo. Il motore brucia idrogeno e non è una cella a combustibile, e anche la Toyota ha testato le sue auto elettriche. Un’alternativa molto inefficace.

READ  Nel mezzo di una crisi energetica, l'Europa sta vivendo una "rinascita" di energia morta: il nucleare

Nello stesso anno furono condotti test su grandi aerei alimentati da celle a combustibile a idrogeno. Resta quindi da vedere se la tecnologia del futuro nel settore dell’aviazione sarà l’idrogeno (e come utilizzarlo), i combustibili sintetici o i carburanti elettrici. Quello che sappiamo per certo è che quest’ultima opzione, al momento, non garantisce sicurezza alla Rolls-Royce.

A Chataka | I dirigibili vogliono conquistare il cielo. Hanno già l’aereo più grande del mondo: 124 metri e 12 motori

Foto | Rolls Royce