Aprile 24, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

È alto 2,51 metri ed è nel Guinness dei primati

È alto 2,51 metri ed è nel Guinness dei primati

L'uomo è stato sorpreso mentre camminava per le strade di Türkiye.

Kosen soffre di problemi alla schiena che gli impediscono di stare in piedi a pieno titolo

Nelle scorse ore sui social è circolato un videoclip diventato virale. In esso vedi un uomo gigante circondato da una folla. Riguarda Sultano KosenChe è entrato nel Guinness dei primati per essere l'uomo vivente più alto del mondo.

Come hanno confermato diversi media, Kosen stava camminando per le strade della città in cui vive in Turchia. Nelle immagini puoi vedere la straordinaria differenza tra lui e il resto delle persone di taglia media che gli camminano intorno.

Chi è Sultan Kosen, l'uomo più alto del mondo?

Attualmente, l’età di Sultan Kosen ha 42 anni. È nato il 10 dicembre 1982 a Mudanya, regione situata nella Turchia nordoccidentale e affacciata sulla costa del Mar di Marmara. All'età di 10 anni, i medici scoprirono un tumore nella ghiandola pituitaria del ragazzo, che portò ad un ingrossamento della ghiandola pituitaria. È una malattia ormonale causata da un'eccessiva secrezione di somatotropina, nota come ormone della crescita.

All'età di 21 anni, il destino di Kosen trascendeva quello di allenatore di una squadra di basket in una piccola città al confine tra Turchia e Iraq. A quel tempo era alto 2,42 metri, quindi chi era interessato al Galatasaray voleva trasformarlo in una stella professionista.

Ma i piani per introdurre Sultan nel mondo dello sport furono presto sventati. Una volta finiti i test e visto il lungo in campo, si sono resi conto che era fisicamente impossibile per lui giocare.

READ  Il Vietnam regola il rispetto della Convenzione sulle armi chimiche

Fu solo nel 2010 che i medici eseguirono un intervento per rimuovere il tumore dalla ghiandola pituitaria e il suo corpo riuscì a fermarne la crescita. Nel 2012 è entrato nel Guinness dei primati come il più alto del mondo. Da allora fa parte del Samoan Magic Circus, con il quale si è recato a Tahiti, Seychelles e Nuova Caledonia per esibirsi.