Aprile 16, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Final Fantasy 16 affronterà la sua diversità di personaggi con “rispetto e cura”

Final Fantasy 16 affronterà la sua diversità di personaggi con “rispetto e cura”

Personaggi e regni Fantasia finale 16 Creato con un’enfasi sulla diversità basata Collezionare oggetti di “culture diverse con grande rispetto e cura”. Il commento arriva da Naoki Yoshida, producer dell’action RPG per PS5, in occasione di una tavola rotonda a cui ha potuto partecipare. IGN. capo Final Fantasy XIV In precedenza era stato spiegato che il titolo non avrebbe avuto molta diversità razziale ed etnica a causa della presunta accuratezza storica del suo universo fantasy medievale.

Il capo del gioco che arriverà sugli scaffali in Spagna e nel resto del mondo il 22 giugno ammette che la questione della diversità “merita grande attenzione nelle parole, nelle espressioni e nelle sfumature”. “Le persone hanno le proprie idee sulla portata e sulla comprensione del termine “diversità”.. Non penso che questa sia una brutta cosa. Ma questo significa che l’impressione che faccio della mia risposta varierà notevolmente a seconda di come qualcuno ne interpreterà il significato.

Yoshida spiega che “hanno creato il mondo di Valistia e della Storia Fantasia finale 16 con Molta documentazione e ricerca su diverse culture e sistemi di valori da tutto il mondo”, e che l’hanno “integrato nell’ampia narrazione della fantasia e del mondo”. [del juego] Con grande rispetto e cura. “Vorrei chiedere ai giocatori di sperimentare Fantasia finale 16 E Guarda con i tuoi occhi la varietà dei valori che abbiamo messo nella creazione del gioco.

“decisamente, Alcuni giocatori si conoscerannoE, forse, ne troveranno altri che non hanno la stessa prospettiva», conclude il produttore. Spero che i giocatori di tutto il mondo possano giocare al titolo e comunicare con loro temi universali e l’esperienza nel suo complesso.”

READ  Shigeo Komori, regista della serie Etrian Odyssey, ha confermato di essere il regista di Shin Megami Tensei V - Nintenderos

Potenziale e ambizione di diventare il migliore fantasia finale

In vandalismo Ci siamo riusciti Prova una demo incentrata sul sistema di combattimento speciale dal lavoro Fantasia finale 16. In Dalle nostre impressioni, diciamo che il titolo “ha il potenziale e l’ambizione di diventare il miglior seguito in assoluto di questa magica saga che ci ha lasciato tanti momenti indimenticabili nei suoi 35 anni di storia”. Oltre alla versione PS5, ci sarà una versione per PC, ma ci vorrà del tempo per arrivare.