Marzo 5, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Grigio, da neutrale dimenticato a eroe della moda come nuovo fondamento: la cultura

Grigio, da neutrale dimenticato a eroe della moda come nuovo fondamento: la cultura

Maria Muñoz Rivera

È un colore neutro nella palette dei colori insieme al beige, al bianco o al nero, ma non è riuscito a trovare posto nel guardaroba come base fino a questa stagione, poiché il colore grigio è diventato il protagonista indiscusso delle sfilate, della moda casual e anche le tendenze estive.

Non tutto è bianco o nero, c’è anche una scala di grigi. Un principio a cui la moda si attiene: da Dior e le sue classiche righe a Thom Browne, in una gamma completa di grigio, la febbre dei completi due pezzi o dei capi in denim dall’effetto lavato dimostra che questo colore non è più un colore neutro dimenticato per suo protagonista.

La Paris Haute Couture Week è stata messa in secondo piano, sui social, entrando nell’arena di Thom Browne con uno speciale omaggio al surrealismo in cui il grigio – talvolta punteggiato da pezzi bianchi – è stato il protagonista di tutte le uscite in passerella dello show.

Uno spettacolo teatrale accompagnato da una sfilata di abiti di ogni genere: completi due pezzi, gonne, abiti e camicie in questo colore hanno reso questa azienda di abbigliamento su misura una delle protagoniste di questa settimana di Haute Couture. non è stato l’unico a scegliere questo tono.

Se Fendi o Tom Ford hanno annunciato il colore come scelta fashion per l’estate, nomi come Giambattista Valli, Georges Hobeika o Natan hanno fatto lo stesso qualche giorno fa nei prossimi mesi invernali, facendo del grigio un eroe clamoroso in ogni momento dell’anno. .

afferma l’esperta di colori Leatrice Eiseman, direttrice del Pantone Institute, responsabile della classificazione, della creazione e della selezione delle tavolozze dei colori. Come il colore può cambiare il tuo guardaroba e la tua vita.

READ  Paloma Mami: "Dai miei sogni prendo tutta la mia creatività"

La piattaforma di analisi di moda e fashion Tagwalk ha analizzato le sfilate tenutesi nelle capitali del mondo negli ultimi sei mesi, e il comune denominatore tra alta moda, uomo, donna, cruise collection e diverse stagioni è proprio il colore grigio.

afferma Marta de la Pisa, esperta di colorimetria di EFE, una tecnica che studia i colori e come favoriscono le persone.

La tendenza arriva in strada e nei fast fashion store che puntano su coordinati monocromatici e outfit completi, soprattutto nelle versioni che ripetono completi due pezzi con struttura ampia e plateau a spalle larghe, una tipologia di tailleur che ha segnato l’era di fine anni ’90 . Ottanta e primi anni Novanta.

Ora questa versione si declina anche in minigonne plissettate, abiti, camicette, giacche e jeans, guadagnando terreno nei colori classici di questo tessuto come il blu scuro o il lavato, soprattutto abbinati alla tendenza “grunge”, che si posiziona come uno dei i favoriti per il 2024.

In bellissimi tagli intrecciati e abiti in chiave XL, la tendenza si manifesta scommettendo su outfit completi di supermodelle degli anni ’90 come Gisele Bundchen o Cindy Crawford ma anche altre oggi come Elsa Hosk o l’attrice Lily-Rose Depp, che puntano sul casual abiti in questo tono.