sabato, Luglio 13, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

I pericoli dell’uso dell’intelligenza artificiale nelle app di appuntamenti: Ecco come funzionano gli assistenti d’amore virtuali | tecnologia

“Sono come la pizza, calda, deliziosa e sempre pronta da condividere. Se riesci a farmi ridere, hai già un punto a tuo favore. Avresti il ​​coraggio di unirti alla mia avventura?” Questa biografia di Tinder è stata scritta da ChatGPT. L’intelligenza artificiale aspira a cambiare le regole del gioco nella ricerca di un partner. Migliaia di utenti si rivolgono ad app e bot che rispondono in app come Bumble o Tinder per ottenere appuntamenti e trovare così un partner. Alcuni utenti affermano di aver avuto successo. Ma molte voci sottolineano anche i pericoli di questo intervento disumano, poiché trasforma…

Iscriviti per continuare a leggere

Leggi senza limiti

“Sono come la pizza, calda, deliziosa e sempre pronta da condividere. Se riesci a farmi ridere, hai già un punto a tuo favore. Avresti il ​​coraggio di unirti alla mia avventura?” Questa biografia di Tinder è stata scritta da ChatGPT. L’intelligenza artificiale aspira a cambiare le regole del gioco nella ricerca di un partner. Migliaia di utenti si rivolgono ad app e bot che rispondono in app come Bumble o Tinder per ottenere appuntamenti e trovare così un partner. Alcuni utenti affermano di aver avuto successo. Ma molte voci sottolineano anche i pericoli di questo intervento disumano, poiché la conversazione precedente è la prova a cui sottoponiamo gli altri nella scelta di incontrarci di persona.

Applicazioni come Riz Suggerire risposte alle conversazioni. Ad altri piace Intelligenza artificiale YourMove Promettono di “aiutare a superare il blocco iniziale dello scrittore di fissare una conversazione chiedendosi cosa dire”. Così spiega Dmitry Mirakyan, co-fondatore di quest’ultima app, che conta più di 100.000 utenti provenienti da più di 90 paesi: “Immagina che siano le 7 del mattino e di essere sul treno che ti porta al lavoro, guardando tre foto e una descrizione di sei parole e cercando di trovare un modo intelligente per… “Per iniziare una conversazione. Non è per mancanza di carisma, è difficile costruire una relazione con uno sconosciuto tramite SMS.”

Ci sono servizi che vanno oltre. Questa è la situazione cupidbot, che promette di “fissare appuntamenti mentre dormi”. Il suo obiettivo è far risparmiare tempo e fatica all’utente: trova persone del suo tipo su app come Bumble e chatta con loro. “Tutto ciò che i nostri utenti devono fare è presentarsi per fissare appuntamenti e valutare la compatibilità di persona”, affermano i suoi creatori, che affermano che il servizio ha più di 10.000 clienti negli Stati Uniti, Francia, Regno Unito, Spagna e Germania.

READ  Impedisci alle foto del tuo telefono di accedere a Internet

Il servizio, che parte da 30 dollari al mese (circa 28 euro), ti consente di regolare lo stile, la velocità e gli obiettivi della tua chat. I toni più comuni includono bravo ragazzo, ragazzo ricco, curioso, intelligente, spensierato o stabile: una combinazione di tutto quanto sopra. Ma la personalizzazione non finisce qui. L’utente può scegliere di far agire il robot in modo simile a Shakespeare, Edgar Allan Poe, James Bond, Capitano Jack Sparrow o Giacomo Casanova.

Come fa questo servizio a sapere quali persone sono il tuo “tipo”? Hanno chiesto agli stessi utenti di CupidBot di aiutarli ad addestrare la loro intelligenza artificiale a trovare potenziali corteggiatori. Nel loro canale Discord, chiedono loro, ad esempio, di “taggare” i profili relativi alle donne con dati come se sono “magre, grasse o paffute”, riaffermando quei pregiudizi maschili. “noi offriamo [una cuenta] Gratis a vita per le prime 50 persone che taggano 500 nuovi profili sulla loro app di appuntamenti preferita. “Stiamo ristrutturando il nostro motore di scorrimento e vorremmo maggiore aiuto”, sottolineano.

Gli utenti utilizzano Discord per condividere le loro previsioni e “vittorie”. Alcuni cercano una relazione a distanza. “Viaggio molto e le ragazze della mia città attuale non sono proprio il mio tipo”, dice una di loro. Un altro considera il “mercato” dell’amore “scoraggiante e fastidioso”, ma rimane ottimista: “Spero che questa intelligenza artificiale funzioni davvero”. Alcuni hanno fatto bene. Mentre uno afferma di aver risparmiato 15 ore “scorrendo tra i profili”, un altro afferma di aver ottenuto due numeri di telefono in soli cinque minuti. C’è addirittura chi dichiara di aver disdetto l’abbonamento perché è stato fortunato: “Avevo una media di tre appuntamenti a settimana. “Ho incontrato qualcuno di straordinario e ora abbiamo una relazione sana.”

Tradimento in origine

Questo tipo di bot cerca di trovare persone compatibili sulle app di appuntamenti e organizza un orario e un luogo per incontrarle. “Se di solito parliamo dell’interazione tra due persone, qui parliamo dell’interazione tra una persona e una macchina. Ciò presenta alcune complicazioni”, avverte Elena Dabra, psicologa della salute specializzata in salute mentale e coordinatrice del dipartimento presso Facoltà Ufficiale di Psicologia di Madrid.

READ  Microsoft ha smesso di vendere Winows 10 dopo quasi un decennio: quindi puoi continuare a comprarlo

Innanzitutto, l’esperto sottolinea che la relazione si fonda sull’inganno: non dire all’altra persona che è un robot che flirta con lui. Cosa attira la nostra attenzione in una relazione con un altro? “Sapere che siamo speciali”, dice lo psicologo. In questo caso, ciò che l’altra persona sta dicendo è: “Non sei una priorità, non sei speciale per me, non dedicherò il mio tempo a te”.

Per una questione di responsabilità emotiva, lo psicologo consiglia di avvisare altre persone dell’uso del robot per flirtare. Qualcosa che potrebbe non essere ben accolto logicamente. C’è chi avverte che app come CupidBot fanno “Gli appuntamenti online sono meno sicuri per le donne“Il ragazzo con cui hai parlato e che stai cercando potrebbe non essere effettivamente quello che si è presentato all’appuntamento. “Questo è nella migliore delle ipotesi molto spaventoso”, dice un utente Reddit.

Per lei, questo è “particolarmente preoccupante, dato che quelle conversazioni iniziali vengono utilizzate per scoprire segnali di allarme”. Il suo post è piaciuto a 606 utenti e ha ricevuto 95 commenti. Un altro utente ha commentato che di solito presta attenzione alle prime interazioni per percepire “se l’altra persona è al sicuro”. “È inquietante ritrovarsi ad un appuntamento con qualcuno che non hai controllato in alcun modo,” sottolinea.

Trova un partner ad ogni costo

“Mi sembrerebbe brutto se qualcuno usasse quelle cose Applicazioni “Per rispondermi”, dice Belén Benito. L’utente 29enne di Bumble e Tinder considera l’utilizzo dell’intelligenza artificiale in questo modo “un modo per contribuire al consumo e alla disumanizzazione delle persone”. “Sembra che l’unica cosa che vuoi sia arrivare allo stadio finale in cui incontri quella persona e se non è quella persona allora è qualcun altro, ma non ti piace il processo di parlare con qualcuno e tenere conto che lui “Sono anche un ‘individuo con sentimenti'”, sottolinea. Secondo lui, coloro che utilizzano questi servizi cercano di “trovare un partner ad ogni costo e lo fanno in modo molto consumistico e capitalista, come se fosse un pezzo di vestiti che so già di volere, ma che non voglio provare.”

READ  Gli scienziati suggeriscono che Venere sta diventando un pianeta "più abitabile"

Ci sono sentimenti che Benito dubiti dell’esistenza Applicazioni. “Questa persona potrebbe essere triste, felice o spaventata, e non credo che l’intelligenza artificiale possa capirlo, il che mi impedirebbe di conoscere la parte emotiva dell’altra persona, la sua personalità.” IO “Pieno”. A ciò si aggiunge un altro potenziale inconveniente, sottolinea Dabra: incontrare qualcuno e vedere il suo comportamento diverso da quello mostrato su un’app di appuntamenti. “Perché non rispondono allo stesso modo, sono timidi o non Sei troppo estroverso o è diverso da quello che hai visto”, dice. Qualcosa che può essere osservato “nel modo in cui ci esprimiamo, nelle battute che raccontiamo o quando ridiamo”.

Sanno da CupidBot che c’è chi crede che “ingannare potenziali appuntamenti facendogli credere che stanno parlando con una persona intelligente, di successo, che parla bene, affascinante e spiritosa invece che con un’intelligenza artificiale è disonesto”. “Noi non la pensiamo così”, dicono fonti dell’azienda, che insistono sul fatto che gli utenti devono scegliere il tono e il ritmo desiderati per le loro conversazioni automatizzate, oltre a inviare testi scritti da loro stessi.

Poiché CupidBot imita la personalità dell’utente, i suoi creatori ritengono che “se utilizzato come risorsa breve, dovrebbe causare il minimo disagio a terzi”. “Il nostro obiettivo non è ingombrare l’app con conversazioni artificiali o oggettivare le donne, ma forzarla Applicazioni Sottolineano che gli appuntamenti servono a rivalutare il modo in cui funzionano e, nel processo, rendere più facili gli appuntamenti.

Ma vanno oltre: immaginano un futuro in cui un sistema sia in grado di prevedere l’attrazione tra due utenti e di farli incontrare. “Ad un certo punto, sembrerà inconcepibile che le persone trascorrano ore a parlare con estranei tramite un’app per valutare la probabilità di attrazione, quando l’unico indicatore efficace di ciò è l’interazione nella vita reale”, hanno concluso. faciliterà l’interazione umana anziché sostituirla.

Puoi seguire Tecnologia dei bassi In Facebook E S Oppure iscriviti qui per ricevere il nostro Newsletter settimanale.

Nevio Buratti
Nevio Buratti
"Evangelista di zombie dilettante. Creatore incurabile. Orgoglioso pioniere di Twitter. Appassionato di cibo. Internetaholic. Hardcore introverso."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles