domenica, Luglio 14, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

“Il problema della migrazione è globale e necessita di risposte globali”.

SANTIAGO DEL CILE, 14 novembre (EFE).- Adela Cortina, professoressa emerita di Etica e Filosofia Politica all’Università di Valencia, ha dichiarato martedì nella sede della Commissione Economica per l’America Latina e i Caraibi (ECLAC) a Santiago del Cile, che “il problema migratorio è globale e necessita di risposte”. Internazionale”.

L’eminente filosofo spagnolo ha tenuto una prolusione in occasione del 75° anniversario della fondazione dell’organizzazione regionale delle Nazioni Unite, con una presentazione dal titolo “Migrazioni, xenofobia e sfide morali dell’umanità”. Reazioni alla migrazione in America Latina e nei Caraibi”, dove ha chiesto la “democratizzazione” di tutti i paesi per costruire una comunità globale e la giustizia.

“L’obiettivo è che nel 21° secolo si ponga fine non solo alla povertà, ma anche a piaghe come la migrazione forzata, che non possono essere risolte solo con l’ospitalità. Non è possibile che ci siano così tanti esseri umani che soffrono così gravemente. Abbiamo bisogno collaborare”, ha sottolineato Cortina.

Secondo Cortina, la questione migratoria nella regione è considerata “critica” e non ha ricevuto molta copertura. “Non è solo una delle grandi sfide del nostro tempo, potrebbe essere la più grande sfida del nostro tempo. È una vera sfida di cui dobbiamo tenere conto perché riguarda tutti i paesi e può essere risolta solo con la cooperazione di tutti”. paesi”, ha avvertito.

D’altra parte, ha spiegato che nel campo della filosofia morale e politica si fa una distinzione tra giustizia e felicità. Entrambi sono obiettivi fondamentali per l’essere umano, ma c’è una differenza centrale: “La giustizia è necessaria, mentre la felicità è una chiamata, un consiglio e una riflessione condivisa su ciò che può renderci felici”.

READ  Cuba riceve finora 1 milione di visitatori stranieri quest'anno - Escambray

“La felicità è fondamentale per le persone, è una questione personale; Ma la giustizia non è personale, ma sociale. La giustizia è una richiesta della società. Una società che non condivide gli elementi fondamentali di ciò che esiste non può costruire insieme. Ecco perché dobbiamo distinguere tra ciò che è giusto e ciò che è buono. Le questioni di giustizia non sono una scelta personale, ma piuttosto una richiesta sociale. Ha sottolineato che la giustizia è qualcosa su cui non si basano le transazioni.

Cortina è il sesto relatore a partecipare alla sessione organizzata per celebrare il 75° anniversario della Commissione Economica per l’America Latina e i Caraibi, istituita nel 1948 come una delle cinque commissioni regionali delle Nazioni Unite.

Ciriaco Capone
Ciriaco Capone
"Creatore. Amante dei social media hipster. Appassionato di web. Appassionato fanatico dell'alcol."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles