Febbraio 27, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La NASA ti invita a mettere il tuo nome su una poesia latina che verrà inviata a una delle lune di Giove

La NASA ti invita a mettere il tuo nome su una poesia latina che verrà inviata a una delle lune di Giove

Programma della NASA Ho aperto una campagna Per portare il nome di tutti nel firmare una poesia ad un satellite di Giove in un previsto viaggio che avrà luogo, se tutto andrà bene, nel 2024.

L’agenzia spaziale invita tutti coloro che sono interessati a unirsi a questa avventura a registrarsi al programma Message in a Bottle, che riceverà iscrizioni Fino alle 23:59 (ET) del 31 dicembre.

Questa illustrazione della luna di Giove, Europa, mostra come la superficie ghiacciata può brillare sul suo lato notturno, quello rivolto verso il sole. NASA/JPL-Caltech

Come porteranno i nomi?

Per raggiungere questo obiettivo, gli scienziati del Jet Propulsion Laboratory della NASA hanno progettato un “chip di silicio”, che imita un disco di metallo lucido, con il quale possono convertire tutti i nomi in testi di dimensioni fino a 75 nanometri. Ciò equivale a un millesimo della larghezza di un capello umano.

Tutti i nomi verranno poi inseriti su microchip di silicio, ricavati dai chip originali, utilizzando un fascio di elettroni.

Una volta completato questo processo, i microchip potranno essere caricati sulla navicella spaziale Europa Clipper, che ha previsto un viaggio di oltre 620 milioni di miglia (circa 1.000 milioni di chilometri), sfruttando l’attrazione gravitazionale di altri pianeti, fino a raggiungere l’orbita del pianeta. . la luna. .

Il compito in dettaglio

Una volta che la nave raggiunge la destinazione finale Circa 50 passaggi ravvicinati della Luna avvengono a sole 16 miglia (circa 25 chilometri) sopra la superficieCon l’obiettivo di cercare prove dell’esistenza di oceani sotterranei, speriamo anche di trovare indizi di biofirme chimiche.

Per l’esplorazione, la nave porterà con sé uno spettrometro ad alta tecnologia, un sistema radar, una telecamera ottica e altri strumenti progettati per cercare prove del suo habitat.

READ  Nintendo Direct: Paper Mario Il Portale Millenario, il classico gioco per GameCube è tornato

“La presenza di un vasto oceano sulla luna di Giove – che la missione Europa Clipper è in grado di confermare e caratterizzare in modo conclusivo – è ciò che rende Europa “Un posto davvero promettente per comprendere meglio il potenziale astrobiologico dei mondi abitabili oltre la Terra”.Lo ha spiegato la Nasa.

Una poesia latina su due mondi “interconnessi”.

L’agenzia ha spiegato che tutti i nomi serviranno come firma di una poesia scritta dalla poetessa americana Ada Lemon, che “collega i due mondi acquatici: la Terra che anela a raggiungere e capire cosa rende il mondo abitabile, e “l’Europa che aspetta con segreti che non sono ancora stati scoperti.

La NASA ha indicato che la campagna è una cooperazione privata. “Colui che unisce arte e scienza”entra nella United States Poet Laureate Agency e nella Library of Congress.

La poesia di Lemon, intitolata In Praise of Ambiguity: An Ode to Europe, è specificamente dedicata alla missione ed è stata presentata in anteprima il 1 giugno, il giorno in cui l’agenzia ha lanciato la campagna.


La poetessa americana Ada Lemon, nella galleria High Bay 1 del Jet Propulsion Laboratory della NASA, osserva l’assemblaggio della navicella spaziale Europa Clipper. NASA/JPL-Caltech

Limon, una donna di origine messicana originaria di Sonoma, California, è stata nominata 24esimo poeta laureato per le consultazioni di poesia nel 2020 dalla Bibliotecaria del Congresso Carla Hayden ed è già stata rieletta per un secondo mandato fino al 2025.

Dopo essere stato riconosciuto come poeta ufficiale della nazione, Lemmon tentò di elevare il profilo di “Consapevolezza nazionale verso un maggiore apprezzamento per la lettura e la scrittura di poesie. Negli ultimi anni, i vincitori hanno lanciato progetti di poesia che ampliano il pubblico di quest’arte.

READ  I veterani dei troll alle prime armi dicono di sparare al lago

Finora più di 900.000 persone si sono registrate al programma per inviare i propri nomi in Europa.