Maggio 30, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’intelligence americana indica che il contrattacco ucraino era sbagliato

L’intelligence americana indica che il contrattacco ucraino era sbagliato

Con l’avanzare della guerra e Ucraina Si impegna nel contrattacco per riprendersi le terre conquistate RussiaIn alcuni ambienti degli Stati Uniti sorgono critiche. Dopo aver inviato miliardi di dollari a Kiev, i risultati non sono stati quelli attesi. Un rapporto dell’intelligence statunitense citato dal Washington Post afferma che l’offensiva ucraina non è riuscita a raggiungere l’obiettivo dichiarato di catturare una città Melitopol. L’Ucraina ha cercato di isolarlo Crimea dell’esercito russo nel sud del paese nello stesso momento ha attaccato Ponte sullo stretto di Kerch Collegare la Russia con la Crimea. Gli attacchi non sono ancora riusciti a distruggere il ponte, che era l’obiettivo principale dell’attacco di quest’anno. Questo ponte è un passaggio fondamentale per garantire l’approvvigionamento della penisola, annessa illegalmente da Mosca nel 2014.

Una delle critiche mosse all’Ucraina negli Stati Uniti è questa Ha troppe truppe, comprese alcune delle sue migliori unità combattenti, nei posti sbagliati. Questo, secondo il New York Times, è stato riportato da funzionari statunitensi e occidentali, il che dimostra che i leader ucraini hanno diviso equamente le forze e la potenza di fuoco tra l’est e il sud del paese, il che spiega in parte perché l’Ucraina non ha tagliato le forniture russe. linee nel sud.

La difesa russa dei territori occupati finora funziona bene, afferma il rapporto dell’intelligence americana, una difesa creata da campi minati e trincee. Ciò rende difficile per le forze ucraine catturare Melitopol, necessaria per la controffensiva Si trova all’intersezione di due principali autostrade e di una ferrovia che consentono alla Russia di trasportare personale ed equipaggiamento militare dalla penisola ad altri territori occupati nel sud dell’Ucraina.Lo spiega il Washington Post.

READ  Il parlamento vietnamita approva l'aumento di stipendio e pensione

Gli analisti militari americani consigliano ai leader ucraini di impiegare la massima forza sul fronte verso Melitopoli e di penetrare nei campi minati russi, anche se il prezzo per le forze ucraine fosse più soldati ed equipaggiamenti. Attualmente i combattimenti principali si svolgono in una città robotyneÈ stato raccolto pochi giorni fa dall’Ucraina, che dista più di 80 chilometri da Melitopol. nei due robot Gli ucraini hanno assegnato forze di riserva strategica con il miglior addestramento, inclusa l’82a divisione aviotrasportata ucraina.

In questa lotta, l’Ucraina utilizza molte attrezzature occidentali Carri armati britannici Challenger 2veicoli da combattimento della fanteria Marder tedeschi, Attaccante corazzato americano, Veicoli da combattimento di fanteria Bradley e altre resistenze alle mine (MRAP).

Un’altra difficoltà che è stata notata è Mancanza di personale per combattere e sostituire le sue riserve strategiche. Molti giovani lasciarono il paese per evitare di essere arruolati. Il presidente Volodymyr Zelenskyj Ha dovuto licenziare i capi reclutatori di tutto il paese pochi giorni fa dopo aver scoperto un sistema di corruzione degli ucraini per evitare di andare in guerra. Si parla addirittura di reclutamento di uomini over 40 per andare al fronte.

In un articolo su “Armi e Strategia” Stephen Bryan è membro del Center for Security Policy e dello Yorktown InstituteLui ha sottolineato che la Russia si sta preparando a lanciare un’offensiva e ha radunato circa 100.000 soldati nell’Ucraina nord-orientale che potrebbero essere schierati presto. Spiega che il processo è in corso, anche se non è chiaro dove inizierà l’operazione su larga scala. Alcuni ipotizzano che potrebbe essere a Kharkiv, la seconda città più grande del paese. “Tuttavia, l’esercito russo ha altre opzioni: potrebbe tentare di circondare il principale esercito ucraino da nord e da sud, una volta terminata l’offensiva ucraina. Ciò metterebbe in pericolo il Paese e potrebbe portare a una crisi esistenziale a Kiev”, afferma Bryan. .

READ  Lula insiste sul fatto che Israele sta commettendo un "genocidio" a Gaza - DW - 24/02/2024

In un’intervista al Washington Post, il gen Mark Milley, presidente dei capi di stato maggiore congiuntiSi aspettava che questo fosse un attacco Sarebbe stato lungo, cruento e lento. Ed è proprio di questo che si tratta: una lotta lunga, sanguinosa, lenta, molto complessa.”

E gli analisti della difesa ricordano che, a differenza dell’Ucraina, La Russia non ha carenza di personale La loro industria bellica ora opera 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e sembra produrre l’equipaggiamento necessario per la guerra. Nel frattempo, Brian aggiunge che negli Stati Uniti e in Europa vi è una “grave carenza di lavoratori qualificati” e significativi problemi nella catena di approvvigionamento.

Colpo di stato al Congresso americano

E la stampa americana fa eco alla censura che alcuni membri del Congresso hanno lanciato in Campidoglio in riunioni a porte chiuse. Alcuni repubblicani si oppongono alla richiesta del presidente Biden di inviare ulteriori 20,6 miliardi di dollari in aiuti all’Ucraina visti gli scarsi risultati dell’attacco. Altri repubblicani, e in misura minore alcuni democratici, hanno accusato l’amministrazione di non aver inviato prima armi più potenti all’Ucraina.