Marzo 2, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’Italia celebra la Giornata Mondiale della Donazione – Politica

L’Italia celebra la Giornata Mondiale della Donazione – Politica

(ANSA) Roma – L’Italia celebra il “Giving Tuesday”, la Giornata mondiale del dono, per sensibilizzare sull’importanza della generosità e promuovere una cultura della solidarietà.
Si tratta di un’iniziativa globale organizzata e promossa nella penisola dal 2017 dalla Fondazione AIFR, che ha voluto evidenziare fin dall’inizio l’impegno del terzo settore, e invita le persone a sostenere l’impatto che ogni azione può creare nella società.
L’evento, che si svolge ogni 28 novembre, è patrocinato da ANCI – Associazione Nazionale Comuni Italiani, Assifero, ASSIF – Associazione Italiana Fundraising e CSVNet.
“GivingTuesday è un movimento di sensibilizzazione alla solidarietà e vuole diffondere la cultura del donare come gesto quotidiano”, spiega Marco Cecchini, presidente della Fondazione AIFR.
“Il mondo della solidarietà sta cambiando: c’è una consapevolezza del donatore che vuole essere catalizzatore di cambiamento e sviluppo. In questo contesto è importante informare e sensibilizzare sull’importanza della donazione come cultura.
Un’unità espressa durante tutto l’anno, non solo negli eventi più emozionanti, ma per ottenere un cambiamento reale e avere un impatto sull’intera società”, ha aggiunto.
La Fondazione AIFR ha quindi un duplice scopo: da un lato vuole evidenziare l’importante ruolo del terzo settore e dall’altro vuole ispirare e motivare le persone ad agire, ottenendo così una maggiore partecipazione e un migliore riconoscimento.
Lo fa attraverso le numerose iniziative previste per la settima edizione di GivingTuesday Italia, con un focus speciale sulle generazioni più giovani.
Sono diverse le iniziative previste. Molti monumenti italiani, dal David di Michelangelo a Firenze al Castello Malatestiano di Rimini, dal Palazzo delle Lac a Pisa e Piazza del Campo a Siena alla Mole Antonelliana a Torino, dalla Valle d’Aosta alla Sicilia, si illuminano di rosso. Generosità.
Tra le varie iniziative, il concorso fotografico “Scatta la solidarietà” e il progetto rivolto agli studenti delle scuole medie e superiori “Solidarietà a Scuola”.
La donazione, in tutte le sue forme, può fare la differenza e contribuire, in modo tangibile, a creare un mondo più giusto e solidale.
Da questa premessa, nel 2012, è nato a New York un enorme fenomeno internazionale volto a diffondere atteggiamenti altruistici, promuovendo una controcultura solidale con il consumismo di massa del nostro tempo, incarnato dal Black Friday e dal Cyber ​​Monday.
L’appello alle donazioni è diventato, da più di 10 anni, un movimento di solidarietà globale che incoraggia la cooperazione interpersonale, coinvolgendo più di 90 paesi e milioni di cittadini in tutto il mondo. (ANSA).

READ  Fernando Alonso era affascinato dallo sci in Italia

Tutti i diritti riservati. ©Copyright ANSA