Aprile 23, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Rio de Janeiro: i ministri degli Esteri del G20 sostengono l'accordo tra due paesi in conflitto tra Palestina e Israele

Rio de Janeiro: i ministri degli Esteri del G20 sostengono l'accordo tra due paesi in conflitto tra Palestina e Israele

Lo ha affermato il ministro degli Esteri Mauro Vieira “C’è stato un consenso virtuale a sostegno della soluzione dei due Stati come unica soluzione possibile al conflitto tra Palestina e Israele”.Ciò è avvenuto nel corso di una valutazione della riunione dei ministri degli Esteri del G20 tenutasi a Rio de Janeiro.

Lo ha affermato anche il ministro degli Esteri brasiliano in un gran numero di paesi Ha espresso la sua preoccupazione per la guerra nella Striscia di Gaza A causa del rischio che si diffonda ai paesi vicini.

Ha aggiunto che diversi paesi Hanno chiesto il rilascio immediato degli ostaggi ancora detenuti da Hamas.

Anche l'Alto Rappresentante dell'Unione Europea per gli Affari Esteri, Josep Borrell, ha fatto riferimento all'ampio consenso ottenuto alla riunione del G20 sulla soluzione dei due Stati, affermando: La sicurezza di Israele dipende dall'esistenza di uno Stato palestinese.

“Se potessi riassumere il tutto in una frase, direi tutti (alla riunione), e non ho sentito nessuno contrario, “Hanno fortemente sostenuto la soluzione dei due Stati”. Lo ha detto il capo della diplomazia europea.

Lo ha detto, in altri temi discussi a Rio de Janeiro, anche il ministro degli Esteri brasiliano Mauro Vieira Vi è stato un ampio consenso sulla necessità di riformare le organizzazioni multilaterali.

“Tutti erano d’accordo sul fatto che le principali organizzazioni multilaterali, Anche le Nazioni Unite, l’Organizzazione Mondiale del Commercio, la Banca Mondiale e il Fondo Monetario Internazionale necessitano di riforme per adattarsi al mondo di oggi.Egli ha detto.

Ha aggiunto che i membri del G20 hanno sottolineato la necessità che le Nazioni Unite ritornino alla loro essenza di organizzazione per garantire la pace e la sicurezza. Perché non è stata in grado di farlo nei conflitti attuali.

READ  L'Italia è al quarto posto in Europa per richiesta di asilo