domenica, Giugno 23, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

Samsung presenta la tecnologia ISOCELL Zoom Anyplace per la registrazione con tecnologia di tracciamento automatico del target

Madrid, 30 (Porta/PE)

Samsung ha introdotto la nuova tecnologia ISOCELL Zoom Anyplace per il suo obiettivo da 200 MP, che, combinata con il motore di intelligenza artificiale (AI) di Qualcomm, consente agli utenti di eseguire la registrazione con tracciamento automatico del soggetto, anche in movimento, nonché la registrazione simultanea. In risoluzione 4K per l’intera scena e un’area specifica di detto spazio.

L’azienda tecnologica coreana ha condiviso la sua intenzione di portare l’esperienza di ripresa video con il suo sensore di immagine da 200 MP “al livello successivo”. Nello specifico, in termini di registrazione video, offre agli utenti una migliore esperienza di registrazione in dettaglio e, allo stesso tempo, continua a godersi la scena personalmente.

Per fare ciò, ha sviluppato un sistema basato sul Qualcomm AI Engine, che l’azienda americana ha implementato nel suo nuovo processore Snapdragon 8 Gen 3, presentato la settimana scorsa.

Così, come ha spiegato Samsung sul suo sito web, in collaborazione con Qualcomm, la tecnologia ISOCELL Zoom Anyplace è in grado di seguire rapidamente il soggetto principale durante la registrazione video e, anche se si muove velocemente, lo segue automaticamente per centrare la scena su detto soggetto.

In questo modo Samsung mira a rendere più semplice il processo di registrazione in movimento per gli utenti che, fino ad ora, dovevano concentrarsi su un soggetto durante la registrazione di un video e seguirlo manualmente, causando molto movimento sullo schermo. Ora, questa tecnologia lo fa automaticamente e consente all’utente di concentrarsi sulla visione del momento in cui sta registrando.

Inoltre, il sistema ISOCELL Zoom Anyplace include anche una doppia funzione di registrazione. Questa modalità consente di registrare l’intera scena, e quindi di registrare contemporaneamente un’area specifica di quello spazio. Permette cioè di ingrandire una superficie specifica nel video “senza compromettere il resto dell’inquadratura”.

READ  Days of the Eclipse, il fumetto di 48 pagine disegnato dal mitico Bingus

“ISOCELL Zoom Anyplace è in grado di registrare non solo un’area ingrandita, ma anche un intero fotogramma”, ha spiegato Samsung. Allo stesso modo, entrambe le registrazioni vengono eseguite in alta risoluzione fino a 4K e consentono agli utenti di migliorare la propria creatività, fornendo molteplici opzioni durante la registrazione.

In effetti, questa tecnologia supporta lo zoom avanti o indietro in qualsiasi direzione. Ad esempio, se un soggetto si trova al bordo dello schermo, è possibile ingrandirlo per riprenderlo da vicino “senza modificare l’angolo di ripresa” dell’intera area da riprendere.

Per quanto riguarda lo zoom integrato nel sensore quad-pixel, l’azienda ha spiegato nel dettaglio che l’area specifica per la registrazione ravvicinata viene scelta tra tutta l’area da registrare e “reimpostata”. In questo modo riesce a mantenere la risoluzione originale di 12,5 MP e consente di visualizzare immagini di qualità superiore.

Nello specifico, il sensore grandangolare da 200 MP consente all’utente di zoomare X2 e X4 “senza perdere qualità o cambiare angolazione”. Con tutto ciò, Samsung afferma di offrire una “esperienza fotografica realistica”.

D’altra parte, Samsung ha anche sottolineato che grazie alla tecnologia completa Remosaic AI (E2E), il tempo di elaborazione delle immagini è ridotto e la qualità di visualizzazione dei video è migliorata. Con questo formato, l’azienda ha cambiato il processo di trasmissione dei dati video da seriale a parallelo.

Nevio Buratti
Nevio Buratti
"Evangelista di zombie dilettante. Creatore incurabile. Orgoglioso pioniere di Twitter. Appassionato di cibo. Internetaholic. Hardcore introverso."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles