sabato, Giugno 22, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

Standardizzare la misurazione delle strategie ESG, un obiettivo del private equity in Europa

Oliver Wyman intervista 20 dei principali fondi di private equity europei per analizzare le loro attuali strategie e operazioni ESG.

Consolato Oliver Wymann e una piattaforma di dati ESG junior Abbiamo intervistato 20 principali fondi europei di private equity per analizzare le loro attuali strategie e operazioni ESG, nonché le sfide che devono affrontare e le loro opinioni sul ruolo futuro di questi standard nel settore del private equity.

Insieme, questi 20 fondi rappresentano circa il 30% degli asset di venture capital gestiti in Europa e hanno un’ampia base di portafogli diversificati in vari settori e aree geografiche, con un valore totale di alcuni di essi che raggiunge i 160 miliardi di dollari.

I risultati di queste indagini hanno consentito la pubblicazione del rapporto Trasformare i dati ESG in un vantaggio competitivo per il private equity, Il che lo indica La compliance ESG è passata da semplice attività aziendale a necessità strategica Per tutte le aziende private negli ultimi dieci anni.

Migliorare la performance finanziaria

Sebbene il 100% delle aziende intervistate abbia indicato di monitorare già qualitativamente il modo in cui i fattori ESG contribuiscono alla performance finanziaria. Il 53% di loro ammette che un forte impegno verso questo tipo di strategia migliora la percezione del marchio e del portafoglio dell’azienda. Il 47% degli intervistati ritiene che l’implementazione di questi standard offra maggiori entrate potenziali grazie alla domanda dei clienti e ad una maggiore fedeltà al marchio.

Dipendenza Il livello base delle competenze ESG è passato dall’essere un elemento di differenziazione aziendale a diventare la normaSecondo il consigliere. Attualmente esistono diverse normative (SFDR, CSRD o tassonomia dell’UE) che richiedono ai partecipanti ai mercati finanziari di rendicontare pubblicamente i dati ambientali, sociali e di governance (ESG).

READ  L'intelligenza artificiale può aiutare gli esseri umani a fidarsi di più l'uno dell'altro?

Nei prossimi anni, le aziende che saranno in grado di utilizzare i fattori ESG come vantaggio competitivo godranno di una reputazione più forte presso i partner di investimento, il pubblico, le autorità di regolamentazione, la comunità imprenditoriale e il mondo, spiega Martin Sanchez, Private Equity Partner di Oliver Wyman Iberia. Media. E aggiunge: “Ma il settore deve affrontare le sfide poste dall’attuazione di questo tipo di politiche, standard e strategie”.

Le principali sfide e ostacoli che il settore del private equity deve affrontare sono, principalmente, i seguenti: – Impossibilità di misurare l’impatto finanziario Standard ambientali, sociali e di governance aziendale.

La seconda sfida è Affrontare la portata dei parametri ESG E utilizzare i dati in modo appropriato per influenzare le decisioni di investimento. A differenza dei risultati finanziari, dove esistono quadri globali e un linguaggio consolidato, i dati ESG mancano di standardizzazione e di standard ampiamente accettati.

La necessità di parametri standardizzati

Le società di venture capital hanno grandi difficoltà a sapere cosa misurare, cosa costituisce una buona performance e come scegliere parametri significativi. Seguire parametri standardizzati è fondamentale per le società di portafoglio patrimoniale. La standardizzazione consente alle aziende di confrontare le prestazioni ESG all’interno di un portafoglio, identificare tendenze temporali, confrontare i risultati e preparare report. Ciò, a sua volta, rende più semplice la comprensione dei dati per i partner limitati, gli enti di regolamentazione e i team interni.

Per supportare questa standardizzazione, sono stati sviluppati quadri come l’Iniziativa di convergenza dei dati ambientali, sociali e di governance (EDCI) e il Questionario sulla due diligence sugli investimenti responsabili delle Nazioni Unite (UN PRI DDQ), per affrontare l’attuale mancanza di coerenza nei dati ESG. .

READ  È così che Fernando Alonso definisce l'Aston Martin DB12 nella sua straordinaria anteprima

Le società di private equity sono particolarmente ben posizionate all’interno della comunità degli investitori per sfruttare le opportunità di creazione di valore basate sui fattori ESG, principalmente grazie ai loro termini di investimento più lunghi e (spesso) alla proprietà di maggioranza.

Secondo il rapporto, le aziende che sono in grado di adottare le migliori pratiche ESG prima delle loro concorrenti godranno di vantaggi commerciali a lungo termine, mentre le aziende che procrastinano finiranno per rimanere indietro.

Desideria Zullo
Desideria Zullo
"Educatore generale della birra. Pioniere del caffè per tutta la vita. Sostenitore certificato di Twitter. Fanatico di Internet. Professionista dei viaggi."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles