Febbraio 27, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Un onboarding efficace ha tre volte più probabilità di generare un forte impegno da parte dei nuovi dipendenti

Un onboarding efficace ha tre volte più probabilità di generare un forte impegno da parte dei nuovi dipendenti

L’aumento del turnover del lavoro rimane una delle maggiori minacce per il mondo degli affari, non solo perché è quintuplicato negli ultimi due anni, ma anche perché… Elevato numero di dimissioni nei primi 6 mesi: oltre il 30%. Di questi, più della metà lo fa nella prima settimana. Questi dati rivelano che l’onboarding è una componente essenziale del human e del team building, ma ha anche un impatto diretto sul successo aziendale, poiché incide sulla fidelizzazione dei talenti e sulla reputazione dell’azienda.

secondo Studi moderni, I dipendenti hanno 3 volte più probabilità di sentirsi fortemente impegnati nei confronti dell’azienda se hanno seguito un adeguato processo di onboarding. Ciò significa andare oltre la semplice fornitura di conoscenze e strumenti ai nuovi dipendenti in modo che possano svolgere le proprie mansioni in modo efficace. Dovrebbe essere un'esperienza che influenzi il modo in cui il nuovo dipendente vede l'azienda, quanto si sente coinvolto nel team e quanto è soddisfatto del proprio lavoro.

Ha osservato la ricercatrice Dr. Talia Power Quattro componenti che ogni strategia di onboarding dovrebbe includere: conformità, chiarezza, cultura e comunicazioneche è stato aggiunto di recente Fiducia e verifica (o feedback). Ma oltre a questi punti di partenza, l’onboarding deve essere informato attraverso la selezione, prolungato nel tempo come formazione continua e strutturato. In realtà, I nuovi dipendenti con un onboarding ben strutturato hanno il 58% di probabilità in più di continuare a lavorare per l’organizzazione dopo tre anni.

Tuttavia, anche con tutte le informazioni disponibili, sviluppare un piano di onboarding efficace può rappresentare una sfida quando gli ambienti di lavoro sono sempre più basati sulla tecnologia o remoti al 100%. Secondo i dati di Forbes, attualmente A Il 12,7% dei dipendenti a tempo pieno lavora da casa e circa il 30% lavora con un modello ibridoMentre le stime indicano che nel 2025 oltre il 20% della forza lavoro lavorerà da remoto. in questo contesto, com.isEazy È stato pubblicato Fogli bianchi “Come creare un piano di onboarding efficace”, che si affida a strumenti digitali e nuovi modelli di business per adattare il processo di onboarding Alla realtà delle aziende e aumentare il coinvolgimento di nuovi dipendenti.

READ  Una guida per scoprire che tipo di giocatore sei

Lui fogli bianchi Esplora le sfide del lavoro a distanza e le fasi di un programma di onboarding efficace e suggerisce l'implementazione aziendale come canale Formare i dipendenti, comunicare con loro e accompagnarli dal momento in cui entrano in azienda e durante tutta la loro performance. Oltre ad essere disponibile in qualsiasi momento e luogo, un'app di formazione è il modo migliore per presentare le informazioni in modo conciso e dinamico, adattato al consumo di contenuti e ai modelli di comunicazione delle nuove generazioni di dipendenti. Ciò rende tuttavia il processo di apprendimento più coinvolgente È anche più gestibile per i lavoratori in prima linea o per i lavoratori in prima linea, che non lavorano dall'ufficioe non hanno accesso costante a un computer.