Aprile 21, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Una bellissima città da non perdere se visiti il ​​Nord Italia

Una bellissima città da non perdere se visiti il ​​Nord Italia

Brescia è una cittadina della Normandia, situata tra Milano e Verona, perfetta per una sosta e una scoperta nel mezzo di un itinerario attraverso il nord Italia. È stata nominata Capitale della Cultura Italiana nel 2023 e, oltre a ciò, ha acquisito grande importanza durante il periodo romano. Successivamente venne chiamata Brixia e oggi sono molte le tracce ben conservate della città.

Infatti, uno dei luoghi da includere in un viaggio nella città di Brescia è il Parco Archeologico della Brescia Romana, dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO dal 2011. , la sua magnifica capitale, un tempio costruito nel 73 d.C. Fu costruito in onore di Giove, Giunone e Minerva e conserva ancora i suoi originali pavimenti in marmi policromi.

All'interno del recinto, invece, si possono vedere anche i resti di un antico santuario edificato nei primi anni del I secolo aC e situato sotto il Tempio Capitolino. All'interno sono nascosti alcuni dipinti dell'epoca che costituiscono un raro esempio di pittura romana di epoca repubblicana nel nord del Paese.

Inoltre, durante la visita al Parco Archeologico della Brescia Romana, potrai vedere da vicino il teatro romano della città, la data della sua costruzione, secondo gli esperti, è compresa tra il I e ​​il III secolo d.C. Rimane intatto fino ad oggi e una parte della grotta è conservata.

Ma ovviamente non tutto a Brescia esplorerà le tracce lasciate dai romani in questa città. Altri luoghi da visitare includono la famosa Piazza della Loggia, considerata il complesso architettonico più singolare della città. È una piazza rinascimentale chiusa e spicca il Palazzo della Loggia.

Naturalmente, Brescia ha anche edifici religiosi, in particolare due cattedrali da non perdere. Da un lato si trova l'antica cattedrale, che risale all'XI secolo e contiene opere di artisti come Moretto e Romanino. Dall'altra parte c'è la nuova cattedrale, che ha la terza cupola più grande d'Italia, dietro solo a Santa Maria del Fiore a Firenze e alla Basilica di San Pietro a Roma.

READ  L'Algeria dichiara "prioritaria" il rapporto strategico con l'Italia