Marzo 5, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Arthur Fels impone la sua autorità a Jeddah |  Giro dell’ATP

Arthur Fels impone la sua autorità a Jeddah | Giro dell’ATP

Arthur Fels inizia come il principale favorito delle Next Generation ATP Finals presentate da NEOM ed è stato responsabile di fare la storia in questa edizione, diventando il primo giocatore a vincere una partita in questa edizione che si è svolta per la prima volta a Jeddah (Arabia Saudita). .

Il 19enne francese è stato costretto a lavorare all’esordio contro Luca Nardi, per ribaltare il risultato iniziato con la sconfitta per 2-4, 4-3 (6), 4-2, 1-4, 4-2. due ore. E due minuti.

La testa di serie numero 1 si trova così alla testa del gruppo verde che comprende anche lo svizzero Dominik Stricker e l’italiano Flavio Copoli, che martedì giocheranno il prossimo incontro in programma.

Fels ha portato le sue vittorie nell’ATP Tour a 20 (in tutta questa stagione) per raggiungere un record di 20-18, che lo ha anche aiutato a vincere il suo primo titolo lo scorso maggio al torneo ATP 250 di Lione.

Il francese ha conquistato l’80% dei punti con la prima di servizio (33/41) e si è assicurato la vittoria nel torneo che riuniva gli otto migliori giocatori Under 21 dell’anno.

“È stata una partita difficile. “Per la prima volta nella mia vita ho giocato quattro partite”, ha ammesso Fels in un’intervista a bordo campo. “Le cose cambiano molto rapidamente. Ero in vantaggio due set a uno, ho preso break point e mi sentivo molto bene. “Ho perso il punto decisivo in un pareggio e tutto è cambiato, ma sono molto contento della vittoria di oggi”.

Il francese si sta godendo la migliore stagione della sua giovane carriera. Tuttavia, è stato lui a fare il salto più grande nella top 50 lo scorso anno, passando dal 249esimo posto dove aveva iniziato la stagione al 36esimo posto nella classifica ATP di Pepperstone che detiene attualmente.

READ  Il Manchester United è fiducioso nella firma di De Jong

Fels prosegue la sua analisi della partita: “Ho fatto un buon riscaldamento. “Ho giocato con il mio allenatore 15 minuti prima della partita, quindi sono sceso in campo per riscaldarmi… Però è molto difficile giocare senza riscaldamento”.

Lo sapevate…?

La Francia è il quarto paese ad aver contribuito con il maggior numero di giocatori alle Next Generation ATP Finals da quando il torneo ha debuttato nel 2017. In totale, ci sono quattro rappresentanti – due dei quali presenti a questa edizione – con Arthur Fels, Hugo Gaston e Ugo Humbert e Luca. Van Ashe. L’Italia, con 8, e gli Stati Uniti, con 6, guidano questa statistica.