domenica, Giugno 23, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

Fonseca parla del suo nuovo album e delle storie dei suoi 20 anni nella musica – Billboard

Per celebrare 20 anni della sua fruttuosa carriera e tanti successi lungo il percorso, l’icona trofica Fonseca ha condiviso aneddoti sulla sua musica e ha suonato alcune delle sue canzoni, accompagnato dal chitarrista Jairo Baron, in un ambiente intimo mercoledì scorso (4 ottobre) alla Settimana della musica latina pittura.

Esplora

Esplora

Guarda gli ultimi video, classifiche e notizie

Guarda gli ultimi video, classifiche e notizie

Durante la sessione di domande e risposte di Icon, presentata da Michelob Ultra e moderata dal vicedirettore della rivista pittura spagnola, Arie di Sigal RatnerL’artista ha intrapreso un viaggio musicale dai suoi inizi nella musica, come sono apparse alcune delle sue canzoni, il ruolo dei suoi figli nelle sue composizioni e la sua collaborazione con Juan Luis Guerra, nominato per tre Latin Grammy Awards, fino ai dettagli di un prossimo album. Vuole però tornare al suono dei suoi esordi.

Il cantautore colombiano ricorda i suoi esordi come un periodo emozionante. Ha detto che durante la registrazione del suo omonimo album di debutto registrato a Caracas, in Venezuela con l’etichetta discografica Líderes, ha trascorso molto tempo da solo camminando per le strade della città, immaginando il futuro e pensando a come sarebbe stato. Stava per trasmettere la sua musica alle stazioni radio.

Dopo aver chiuso la sua etichetta nel bel mezzo del processo di promozione e aver impiegato quasi due anni per liberarsi da questo contratto, è apparso Bernardo Ossa, con il quale ha prodotto “Te manda flores”. La canzone gli ha dato il suo primo ingresso in classifica pitturaSi è distinto prima e dopo nella sua carriera.

READ  J Balvin annuncia la sospensione del suo tour negli Stati Uniti a causa del Covid-19

“Durante la notte eravamo praticamente in tutta l’America Latina, negli Stati Uniti e in Europa, facendo tour promozionali e suonando”, ricorda Fonseca. “È stato pazzesco.”

Ora che è diventato un punto di riferimento mondiale nella musica colombiana, Fonseca vuole tornare ai suoni dei suoi esordi nel suo prossimo album, che prevede di pubblicare all’inizio del prossimo anno. “Voglio fare un album in cui la registrazione sia strumentale al 100%, e questa è una dichiarazione per tornare a quel suono”, ha detto. “È così che ho registrato questo album in Venezuela per la prima volta, ed è così che ho registrato il mio secondo album cuore“.

Inoltre, ha rivelato che alla fine di questo mese pubblicherà una nuova canzone chiamata “Canto a la vida”, che è una sorta di omaggio alla musica colombiana, con fisarmonica, clarinetto e percussioni.

Ha riflettuto anche sulla canzone “Entre mi vida y la tuya” pubblicata nel 2015, che gli è valsa il primo posto nella classifica Tropical Airplay. pittura. Ha detto che la melodia gli è venuta in mente mentre si stava rilassando in una piscina nel bel mezzo di un tour attraverso l’America Centrale. Ha cercato rapidamente la sua chitarra e l’ha registrata sul telefono, dove di solito salva idee, frasi e sentimenti per le canzoni.

Tra gli aneddoti divertenti, Fonseca ha detto di condividere le sue canzoni con i suoi tre figli, di 4, 9 e 13 anni. Sono come “il reparto A&R: assolutamente senza compassione”, ha detto. O meglio, dicono: “No, no, no, no, no.” Questo è terribile” (ride)… Mi hanno ispirato molte canzoni.

Riguardo alla sua ultima canzone “Si tú me Quiero” con il maestro dominicano Juan Luis Guerra, che ha ricevuto nomination ai Latin Grammy Award 2023 come Canzone dell’anno, Disco dell’anno e Miglior canzone tropicale, ha detto: “Ricordo di aver scritto una canzone , che arriva nello stesso momento Ponte (Ponte) Dalla canzone che fa “Come un’ape in un favo”. Allora ho detto: “Beh, anche questo è un omaggio a Juan Luis”… Da quel momento ho iniziato a sognare che tutto questo potesse accadere all’improvviso. “È successo dopo due o tre anni.”

READ  Emma Watson festeggia i suoi 33 anni con un personalissimo post su Instagram

Ha anche evidenziato una storia speciale nella sua carriera con la canzone “Finn”, che ha scritto ispirandosi a sua figlia Paz, e che secondo lui è stata la canzone più veloce che ha scritto. “Ho iniziato a suonare alcuni accordi e nel giro di un’ora e mezza è uscito ‘Ven’ come se qualcuno me lo stesse dettando ed è stato uno dei momenti più intimi della mia carriera”, ha detto Fonseca. “Ricordo di averla cantata dopo averla scritta così velocemente che mi sono venute le lacrime agli occhi. Era qualcosa di così personale che di per sé era un momento sublime.

Infine, come uno dei suoi segreti per rimanere aggiornato nel campo della musica nel corso degli anni, l’artista ha affermato che “non importa quale professione si eserciti, si arriva al servizio attraverso ciò che si fa”.

Fonseca è stato anche responsabile della chiusura della Billboard Latin Music Week 2023 con un concerto della serie “En Vivo” all’Oasis Wynwood. Guarda un riepilogo della sua presentazione qui sotto e non perdere il video della sua intervista al panel di domande e risposte di The Icon qui sopra.

Chiara Pisano
Chiara Pisano
"Drogato televisivo certificato. Ninja zombi esasperatamente umile. Sostenitore del caffè. Esperto del Web. Risolutore di problemi."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles