Marzo 5, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

GP d’Ungheria 2023: la squadra di Alonso è il più grande pacchetto di miglioramenti dopo la pausa

GP d’Ungheria 2023: la squadra di Alonso è il più grande pacchetto di miglioramenti dopo la pausa

Fernando Alonso Dopo è stato tranquillo Gran Premio d’Ungheria dove si trova Ritmo Delle corse, forse anche il miglior pregio della sua vettura attuale discreto. in questa sezione, La McLaren è migliorata di quasi un secondo al giro, la Mercedes li avrebbe battuti di 0,4 e anche la Ferrari Morso dopo quanto apparso nelle ultime due date. I dati variano a seconda dello scenario, ma in uno dei più adattocome Hungaroring, AMR23 non ha camminato, Anche se Alonso ha fatto del suo meglio per prendersi cura delle gomme per recuperare qualcosa nelle ultime parti di ogni stint.

Mettilo da parte l’effetto del nuovo involucro, che sembra avere un impatto minore di quanto si pensasse, Dopo aver visto i ritmi di corsa dell’Huingaroring, dove La Red Bull mantiene il suo precedente vantaggio “con alcune modifiche al setup”, Come ha ammesso il team austriaco, in Aston Martin è più probabile che credano di esserlo Può anche essere adattato Alla nuova costruzione interna delle gomme e così via La maggior parte della perdita è nell’aerodinamica.

“Hanno fatto un ottimo lavoro alla McLaren”, ha ammesso Tom McCullough, L’Head of Performance dell’Aston Martin, alla stampa internazionale domenica mattina nel motorhome del team.

Il più grande miglioramento nel 2023

Quello che non voleva farsi avanti e nascondersi nella squadra, era quello Si stanno preparando dopo la pausa estiva, sicuramente al Gran Premio d’Olanda (25-27 agosto), anche se potrebbe essere anche a Monza (1-3 settembre), ha appreso MARCA. Sarà una nuova progressione incentrata su lati, il DRS e il suolo, È l’area dove Mercedes e McLaren hanno concentrato i loro sforzi e dove ora stanno emergendo con la Red Bull, punta di diamante della griglia. Il pacco arrivato in Canada per l’auto verde non ha avuto effetto del previsto, e con questa seconda fatica già programmata prima dell’attuale calo delle prestazionipotrebbero essere inseriti nuovamente come seconda squadra, o almeno in condizione di lottare per il podio di nuovo.

READ  LaLiga Santander: Il fascino della Liga: un terzo delle squadre è già di proprietà di stranieri

Dai un’occhiata visiva a tutte le auto questo fine settimana, Il lavoro che la Red Bull ha svolto sul fondo della propria vettura e sulle barriere laterali è molto significativo, ma anche Mercedes e McLaren a terra guardano straordinariamente avanti. Dai loro sedili individuali, con fiancate scavate al massimo e pavimenti che sembravano aver trovato la chiave che solo la Red Bull aveva, almeno dopo un giro. Nel primo caso, è stata una completa riprogettazione del concetto di rollio laterale verticale per il 2022. A Woking, come si suol dire, è stato un successo di precisione. Avevano un budget limitato per il miglioramento quest’anno, ma ogni nuovo componente è stato un successo, secondo quanto si dice nel paddock.

in una stazione termalela scadenza a partire da venerdì, Alonso deve continuare a soffrire Su una pista dove motore e velocità di punta, oltre all’equilibrio nei settori 2 e 3 più tecnici della F1, sono fondamentali. Dovranno combattere ancora una volta la loro inferiorità rispetto a quelli di Silverstone, prima di andare in vacanza.

Hamilton a sei punti

Lewis Hamilton è a sei punti da Alonso terzo nel Campionato Piloti e Uno dei loro obiettivi è anticipare la pausa estiva. “La prima metà dell’anno è stata fantastica”, ha confermato dopo l’Ungheria, riconoscendo di essere ancora in una posizione irrealistica per quello che si aspettava di iniziare a febbraio. “È ora di stringere i denti, migliorare e crescere come squadra” Posa, magari pensando a quei pezzi che potrebbero riportarlo a uno stato di potere prendere il 33che ora sembra di nuovo molto lontano.

tra i Circuiti che possono funzionare per te Alla sua macchina (o almeno all’inizio dell’anno) sono quelli menzionati in Zandvoort (ultimo fine settimana di agosto), Singapore (15-17 settembre) ed eventualmente Las vigas (6-18 novembre). Bisognerà vedere se hanno abbastanza velocità per provarli quando arrivano e se riescono a recuperare ciò che hanno perso negli ultimi due mesi.

READ  Goldschmidt ha 4 tempi; I cardinali sono più numerosi dei pirati