Aprile 24, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I droni ucraini attaccano le raffinerie di petrolio russe e provocano un incendio a Nursi

I droni ucraini attaccano le raffinerie di petrolio russe e provocano un incendio a Nursi

Scritto da Guy Faulconbridge e Lydia Kelly

MOSCA (Reuters) – L'Ucraina ha bombardato martedì obiettivi in ​​tutta la Russia con almeno 25 droni e nove missili in un massiccio attacco che, secondo un leader russo, ha provocato un incendio in una grande raffineria nel secondo maggiore esportatore di petrolio del paese al mondo.

Russia e Ucraina hanno utilizzato i droni per attaccare infrastrutture critiche, installazioni militari e concentrazioni di truppe nella guerra iniziata più di due anni fa, e Kiev ha attaccato raffinerie e impianti energetici russi negli ultimi mesi.

Il Ministero della Difesa russo ha annunciato di aver abbattuto 25 droni ucraini su regioni russe come Mosca, Leningrado, Belgorod, Kursk, Bryansk, Tula e Oryol.

Le autorità russe hanno segnalato attacchi a una serie di impianti energetici, tra cui un incendio nella raffineria Lukoil Norsi e la distruzione di un drone fuori dalla città di Kirishi, sede della seconda raffineria di petrolio più grande della Russia.

Gleb Nikitin, governatore della regione di Nizhny Novgorod, ha pubblicato una foto della raffineria di Norsi e ha detto che i servizi di emergenza stavano lavorando per spegnere l'incendio nel sito.

“Un complesso di carburante ed energia è stato attaccato dai droni”, ha detto Nikitin su Telegram. I canali telegrafici russi hanno riferito che l'unità di distillazione del greggio nella raffineria è stata danneggiata e ha preso fuoco.

Lukoil non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento.

La raffineria di Norsi può processare circa 17 milioni di tonnellate di petrolio all'anno, ovvero 340.000 barili al giorno. Di solito produce l'11% della benzina russa.

I prezzi nazionali della benzina sono sensibili agli automobilisti e agli agricoltori del più grande esportatore di grano del mondo in vista delle elezioni presidenziali previste dal 15 al 17 marzo. Il 1° marzo la Russia ha imposto un divieto di sei mesi alle esportazioni di benzina.

READ  Putin ha detto a Biden che la Russia non capisce perché gli Stati Uniti abbiano fornito intenzionalmente false informazioni ai media sull'"invasione" dell'Ucraina.

Droni e missili

Il canale Baza Telegram, vicino alle forze di sicurezza russe, ha affermato che anche la raffineria di Nizhny Novgorod della Lukoil è stata colpita e ha mostrato le immagini di una colonna di fumo nero che si alza nell'aria e di un grande incendio.

Reuters non è stata in grado di verificare in modo indipendente le informazioni.

Il ministero della Difesa russo ha affermato che l'Ucraina ha lanciato otto missili RM-70 e un missile Tochka-U nella regione di Belgorod, dove alcuni corrispondenti di guerra russi hanno affermato che anche gruppi armati stavano cercando di entrare in territorio russo.

Almeno due gruppi armati con sede in Ucraina, che si ritiene siano russi contrari al Cremlino, hanno affermato sulle loro pagine di social media di aver lanciato martedì un'incursione attraverso il confine russo. Reuters non è stata in grado di verificare in modo indipendente queste accuse.

Il governatore della regione di Oryol, Andrei Klychkov, ha affermato che l'Ucraina ha lanciato un attacco con droni contro un impianto di rifornimento di carburante nella regione, e l'Agenzia d'informazione russa, citando i servizi di emergenza, ha affermato che un serbatoio di petrolio ha preso fuoco dopo l'attacco.

Il governatore ha poi detto che i vigili del fuoco, che sono stati visti spruzzare colonne di schiuma, hanno spento l'incendio in un impianto di stoccaggio di petrolio nella zona.

Almeno 17 persone sono state evacuate dai grattacieli vicino al luogo dell'incidente del drone in un rifugio temporaneo.

Le autorità di diverse regioni hanno continuato a segnalare attacchi di droni dopo la dichiarazione del Ministero della Difesa. Negli attacchi non sono stati segnalati feriti.

READ  Notizie, votazioni e altro da California, Florida e Texas

Il sindaco di Mosca Sergei Sobyanin ha dichiarato tramite l'applicazione Telegram che un drone in volo verso Mosca è stato abbattuto nel quartiere Ramensky vicino alla capitale.

(Segnalazione di Guy Faulconbridge a Mosca e Lydia Kelly a Melbourne; Montaggio di Lincoln Feast, Andrew Osborne e Jan Harvey; Montaggio in spagnolo di Tomas Cobos)