venerdì, Luglio 19, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

I rischi del credito spazzatura in Europa scendono ai livelli più bassi da…

Bloomberg – Una misura del rischio di credito delle obbligazioni spazzatura europee è scesa al livello più basso dall’inizio del 2022, mentre i mercati globali sono rimbalzati sulle scommesse sul fatto che i tassi di interesse avrebbero raggiunto il picco in tutto il mondo.

Secondo i dati compilati da Bloomberg, l’indice Markit iTraxx Crossover è sceso a 374,86, il livello più basso da aprile 2022. Anche un indice simile che monitora i costi assicurativi in ​​caso di insolvenza per le principali società europee è diminuito e si sta avvicinando al livello più basso in oltre 18 mesi.

A questo livello, l’indice è ben al di sotto del picco di oltre 500 punti base di marzo, quando la crisi bancaria globale ha scosso i mercati. L’indice, che replica i credit default swap (CDS) di società con rating elevato, è sceso a circa 67 punti base, dopo aver raggiunto 100 al momento del fallimento del Credit Suisse.

“L’ottimismo inflazionistico ha contribuito alla revisione degli indicatori CDS ai minimi pluriennali, ma penso che siamo già nell’aria”, ha affermato Marko Stockl, responsabile della strategia creditizia presso Commerzbank AG. “CDS sembra di nuovo ricco.”

Ma ha detto che non si aspetta che superino rispettivamente i 360 e i 65. “Ottenere protezione diventa più attraente quanto più ci si avvicina a questi marchi”, ha affermato.

Anche se i deboli dati sull’inflazione negli Stati Uniti nel mese di ottobre stanno alimentando le scommesse secondo cui la Fed inizierà a tagliare i tassi di interesse prima piuttosto che dopo, ci sarà probabilmente un ritardo prima che altre regioni seguano l’esempio. La Banca Centrale Europea sta mitigando le speculazioni su una mossa simile, mentre la Banca d’Inghilterra sta monitorando ulteriori segnali di continua inflazione, rifiutandosi di escludere un altro aumento.

READ  Il primo giorno senza IVA per il 2022 sarà a marzo: Evan Duque

Shanawaz Bhimji, responsabile della ricerca sulle obbligazioni societarie presso ABN Amro Bank NV, concorda sul fatto che i livelli dell’indice CDS sono ora vicini al loro valore equo e afferma che c’è più spazio per le obbligazioni spot per sovraperformare.

“Continuiamo ad affrontare un’economia debole, che renderà difficile per le aziende ad alte prestazioni superare i propri livelli di debito”, ha affermato.

Maggiori informazioni su Bloomberg.com

Desideria Zullo
Desideria Zullo
"Educatore generale della birra. Pioniere del caffè per tutta la vita. Sostenitore certificato di Twitter. Fanatico di Internet. Professionista dei viaggi."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles