Febbraio 26, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il DAX 40 è sceso dello 0,55% a causa delle preoccupazioni sulla situazione economica

Il DAX 40 è sceso dello 0,55% a causa delle preoccupazioni sulla situazione economica


Questo contenuto è stato pubblicato il 21 giu 2023 – 16:03



FRANCOFORTE (Germania), 21 giugno (EFE) Il Presidente della Federal Reserve Jerome Powell al Congresso.

L’indice DAX 40 è sceso dello 0,55%, a 16.023,13 punti, mentre l’indice Techdax è sceso dello 0,62%, a 3.150,67 punti.

L’istituto economico Ifo prevede che l’economia tedesca si contrarrà quest’anno dello 0,4%, invece di crescere dello 0,1% come affermato in precedenza.

Questa previsione si è aggiunta alle revisioni al ribasso delle previsioni sugli utili pubblicate da alcune società tedesche nei giorni scorsi.

E Powell ha riconosciuto che dopo la pausa della politica monetaria di giugno, è probabile che i tassi di interesse continuino a salire nei prossimi mesi, un aumento che dipenderà dai dati economici.

L’azienda farmaceutica Merck ha perso il 2,7%, a 151 euro, e i servizi postali Deutsche Post sono scesi del 2,6%, a 42,89 euro, dopo che la società statunitense Fedex ha dichiarato che le sue vendite sono diminuite del 10% nel quarto trimestre del suo anno fiscale e che non non aspettarsi una rapida ripresa a causa dell’inflazione e dei prezzi elevati Interesse e calo del commercio mondiale.

Vonovia real estate ha perso il 2,1%, raggiungendo 17,81 euro, a causa dell’aumento dei tassi di interesse, e Airbus Group lo ha fatto dell’1,7%, raggiungendo 129,82 euro.

Il produttore di articoli sportivi Adidas è salito del 4,3% a 176,68 euro dopo che la banca svizzera UBS ha raccomandato l’acquisto delle sue azioni.

Covestro Plastics Industry è salita del 3,6% a 45,51 euro, sostenuta dalle voci sul desiderio della Abu Dhabi National Oil Company di acquistare la società tedesca.

READ  BCRP abbassa il tasso di interesse di riferimento al 6,25%

Commerzbank è salita del 2% a 10,39 euro e Deutsche Bank ha guadagnato l’1,2% a 9,43 euro. EFE

aia/ad

© EFE 2023. La ridistribuzione e la ridistribuzione di tutto o parte dei contenuti dei Servizi Efe è espressamente vietata, senza il previo ed espresso consenso di Agencia EFE SA