Dicembre 2, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La sceneggiatura di Spider-Man: No Way Home è stata riscritta a causa del ritardo nella premiere di Doctor Strange in the Multiverse of Madness.

Se tutto andrà secondo i piani originali di Marvel Studios e Sony, Spider-Man: Non c’è spazio per casa Sarà una cosa del passato proprio come i film come un sequel Dott. Gharib e toro 4. Tuttavia, la pandemia di COVID-19 ha costretto gli studios ad adeguare i loro progetti, e mentre il prossimo film di Spidey arriverà nei cinema in meno di un mese, il ritorno di Doctor Strange sul grande schermo è avvenuto di recente. Ritardato Fino a maggio 2022.

A causa della natura interconnessa dei film e delle serie MCU, il ritardo nell’uscita di Doctor Strange in un multiverso di follia A causa dell’epidemia, non significherebbe solo un’attesa ancora maggiore per i fan di Stregone Supremo, ma causerebbe anche Modifiche importanti alla sceneggiatura Spider-Man: Non c’è spazio per casa.

Come poster e trailer per Spider-Man: Non c’è spazio per casaIl dottor Strange sarà un personaggio principale in questo film perché Peter verrà davanti a lui per lanciare un incantesimo per far dimenticare a tutti che è Spider-Man. Tuttavia, la magia complessa non funzionerà bene e creerà il caos nel multiverso che porterà cattivi come Doc Ock, Lizard, Green Goblin, Sandman ed Electro nell’MCU.

Ma anche se queste sono le basi che conosciamo ora, in una recente intervista con GQ Tom Holland lo ha rivelato in persona Non c’è posto per casa Ha dovuto modificare la sua sceneggiatura diverse volte solo perché la premiere di Doctor Strange in un multiverso di follia È stato posticipato e ora debutterà un nuovo film di Spider-Man prima di quel sequel.

In effetti, i Paesi Bassi lo hanno affermato sceneggiatura Scrivo quasi tutti i giorni. “Potresti chiedere al regista: ‘Cosa succede nel terzo atto? E la tua risposta sarà: “Sto ancora cercando di capirlo”. Il rappresentante ha indicato.

E quei cambiamenti apparentemente non erano di poco conto, perché Holland ha detto che anche durante le riprese ha insistito per aggiustare la fine del nastro.

“Continuavo a fermarmi e a dire: ‘Mi dispiace, non riesco proprio a credere a quello che sto dicendo'” ha detto l’Olanda. “(Ho detto al regista John Watts) ‘Non sono io’. La scena era sbagliata. Ci siamo seduti, l’abbiamo tirata giù e abbiamo avuto una nuova idea. Poi l’abbiamo presentata agli sceneggiatori e loro l’hanno riscritta ed è funziona molto bene.”

Al momento, non è chiaro cosa suggerisca questa scena alla fine del film, tuttavia, va notato che Spider-Man: Non c’è spazio per casa Vedrai il ritorno di diversi cattivi dei precedenti franchise di Spidey (e forse Tobey Maguire e Andrew Garfield come la loro versione di Spider-Man se vuoi credere alle voci). E mentre questo era uno dei fattori principali in questo bar, sembrava anche essere una grande sfida logistica.

“Alcune persone stavano cercando di capire se lo volevano, e avevamo bisogno di tutti loro o no”.ha detto l’Olanda.

Spider-Man: No Way Home se Sarà presentato in anteprima il 16 dicembre e forse dopo il debutto inizieranno a emergere dettagli su aspetti della trama che dovranno cambiare a causa del ritardo nella prima di Doctor Strange in un multiverso di follia.