Aprile 24, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Lollapalooza, un festival intergenerazionale che riunisce bambini, giovani e adulti

Lollapalooza, un festival intergenerazionale che riunisce bambini, giovani e adulti

Dalla sua nascita nel 1991 a Phoenix, in Arizona, fino alla sua più recente versione in Argentina, Lollapalooza si è trasformato per offrire un'esperienza diversificata e inclusiva per tutte le età.

LollapaloozaLui com.megafestival Che catturò i cuori di tutto il mondo, e nel frattempo una nuova versione si tenne in Argentina 15 e 17 marzo. Questo evento, che rappresenta una pietra miliare nella scena musicale e artistica, è profondamente radicato nella cultura globale e nazionale sin dalla sua prima incursione nel territorio argentino dieci anni fa.

da lui È iniziato più di 33 anni faQuando era il leader dei Jane's Addiction, Perry Farrell, salutando in grande stile la sua band, diventando un fenomeno intergenerazionale, il Lollapalooza ha lasciato un segno indelebile nella storia della musica dal vivo. Il festival ha iniziato il suo viaggio nel 1991 a Phoenix, in Arizona, e si è evoluto nel tempo, attirando artisti emergenti e figure affermate come Peperoncino rosso piccante, Metallica, Il fine settimana, Foo combattenti, Miley Cyrus E Billie Eilish.

Quando entriamo nel vasto terreno Ippodromo di San Isidro, Il quartier generale dell'evento, in cui ci troviamo immersi Il crogiolo di generazioni: È uno spettacolo dove Bambini, giovani e adulti convergonosono tutti uniti da loro Passione per la musica e l'arte.

Il sociologo Martin Weinstein sottolinea la diversità del pubblico, dai bambini agli anziani, che viene al festival in cerca di esperienze musicali, artistiche e gastronomiche.

Contrariamente a quanto molti credono, Lollapalooza non è un festival esclusivamente giovanile, ma abbraccia tutte le età e rappresenta un simbolo di unità tra le generazioni. L'evento non ha limiti di età ed è ad invito Famiglie intere Si immergono nell'esperienza.

In conversazione con informazioneLui Il sociologo e psicologo Martin Weinstein, Il professore consulente e ricercatore in psicologia sociale presso l’Università di Buenos Aires (UBA) ha analizzato: “Il Lollapalooza non è più solo un evento per i giovani, dominato dai giovani, ma è frequentato anche da persone di età diverse. a questo punto parliamo di un pubblico molto eterogeneo in questo senso, che si riflette anche in termini musicali: dal rock e pop alla musica elettronica, hip-hop e altro ancora. Si esprime anche nell'idea di presentare più artisti e palcoscenici: ce n'è per tutti i gusti.

La musica del Lollapalooza funge da ponte tra generazioni, unendo diverse fasce di età in un'esperienza sonora di emozioni e sentimenti.

Secondo Weinstein, “Questo festival si distingue per la diversità che copre: il pubblico, dai bambini agli anziani, ma anche per le esperienze, non solo musicali, ma anche gastronomiche e artistiche. Tutte queste emozioni sono sorprendenti e contribuiscono all'enormità dell'evento.”

READ  I SAG Awards offrono un'anteprima degli Oscar

COSÌ, Lollapalooza È diventato più di un semplice festival musicale. È un fenomeno sociale e culturale che attrae un pubblico sempre più diversificato ed emotivo. Con oltre 20 anni di esperienza sulla scena musicale, i Blink 182 sono solo un esempio di come questo incontro underground includa tutte le generazioni.

Questa dinamica trasforma il festival in una vera e propria trasmissione audio di emozioni e sentimenti, dove la musica funge da ponte tra epoche e fasce di età diverse.

Le giornate del festival trasformano l'Ippodromo di San Isidro in uno spazio di musica, arte e gastronomia, attirando un pubblico eterogeneo in cerca di divertimento

I giovani si distinguono, tra le altre cose, per lo splendore, il glamour e il trucco speciale, qualcosa che non passa inosservato in questo tipo di incontro musicale che unisce divertimento e arte.

Nel frattempo, il Lollapalooza non dimentica i suoi partecipanti più giovani. Con Kidzapalooza i bambini hanno il loro spazio all'interno del festival, con programmi pensati appositamente per loro.

Dagli spettacoli con personaggi amati come Tuba, Panam e Blim Blim, alla musica rap, DJ e laboratori di skateboard, ci sono attività per bambini di tutte le età, assicurando che tutta la famiglia possa vivere questa esperienza unica.

Band ed esperienze accolgono il pubblico di tutte le età

Del resto, ha continuato il sociologo, il Lollapalooza è più di un semplice concerto o un gruppo di feste. Oltre ai concerti, ci sono tante altre esperienze non semplici, rivolte specificatamente a bambini o adulti. Con sculture, arte digitale e aree speciali dedicate ai bambini con attività musicali, anche di ampia scelta. C'è la gastronomia e c'è anche la meditazione e lo yoga. “Il pubblico è vario ed entusiasta e le attività lo rappresentano”.

READ  Maca Carrido ha criticato Eduardo Verastegui dopo il suo commento anti-gay

“Nei giovani l’uso di abbellimenti, lucentezza o lucentezza è associato alla parte cool e ha diversi significati: freschezza, rassicurazione e tranquillità. Si tratta soprattutto di relax. La “calma” è molto comune in questa nuova generazione che vive sotto forte stress. È anche un concetto strettamente legato alla moda e si riferisce a qualcosa di bello e divertente. “È un modo per generare carisma e aspettarsi una risposta dagli altri”, ha detto Weinstein.

La presenza dei giovani è sottolineata con decorazioni luminose e appariscenti che riflettono la ricerca di espressione culturale e personalità in un'atmosfera di relax e divertimento.

Ha aggiunto: “I glitter sono ora molto popolari tra i giovani, come forma base di espressione culturale. L'idea è quella di aggiungere un tocco di stile al look e può essere utilizzato su qualsiasi parte del corpo. I glitter si vedono spesso in queste occasioni e vengono applicati sugli occhi, sulle guance e in altri punti. Fa parte della gioia delle persone in queste feste. Tutto ciò che le persone indossano è legato al rafforzamento o alla costruzione di un'identità e di un modo di presentarsi agli altri e alla ricerca di una risposta simile.

Questo fine settimana, l'Ippodromo di San Isidro si è trasformato in uno spazio di musica e arte, offrendo non solo i programmi principali, ma anche una varietà di spettacoli collaterali che si estendono oltre le date centrali del festival.

Con quattro palchi principali e aree dedicate alla musica elettronica, le strutture del locale diventano una città sonora che accoglie sia leggende internazionali che talenti locali.

Lollapalooza si distingue per il suo impegno nei confronti della diversità culinaria, offrendo più di 100 proposte culinarie che spaziano dalla cucina di strada alla cucina internazionale di alto livello.

La musica non è stata l'unica protagonista del Lollapalooza; Anche l'arte ha avuto un posto di rilievo in questo evento multiforme e intergenerazionale. Artisti argentini come Edgardo Jiménez e Germán González Hulk hanno presentato le loro opere, arricchendo ulteriormente l'esperienza visiva e sensoriale dei presenti, siano essi adulti, bambini o adolescenti.

READ  Premi e regole di partecipazione

Ma cosa sarebbe un festival per bambini e adulti senza l’esperienza gastronomica che lo accompagna? L'evento si è trasformato in un vero e proprio centro culinario, con un'impressionante varietà di opzioni che vanno dalla cucina di strada alla raffinata cucina internazionale.

Più di 100 offerte distribuite in più di 50 stand che propongono sapori autentici da tutto il mondo, dalle carni tradizionali argentine agli squisiti piatti della cucina peruviana e giapponese.

L'arte occupa un posto di rilievo nel festival

Gli chef, nello spirito di questo evento ai loro fornelli, si uniscono a questa esperienza gastronomica, condividendo le loro ricette e innovazioni con un pubblico desideroso di nuovi “viaggi” culinari. E In linea con l'impegno del festival a favore della diversità e dell'inclusione, Vengono offerte opzioni vegetariane e vegane per soddisfare tutti i gusti.

Così, Lollapalooza continua a lasciare il segno in Argentina e nel mondo, attraversando confini e generazioni con la sua diversificata offerta di musica, arte, gastronomia e intrattenimento per tutte le età.

Un evento che racchiude in tre giorni l’essenza della cultura contemporanea e che senza dubbio rimarrà un faro di creatività e innovazione anche negli anni a venire.

*Foto: Franco Favasoli e Shuli Valerga