Novembre 27, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Monster Hunter World continua a fare la storia con oltre 20 milioni di copie vendute

È una storia ricorrente, ma il successo va sempre celebrato. Capcom Ha di nuovo aggiornato i numeri Monster Hunter World, dove il titolo ha conquistato un altro traguardo e superato 20 milioni di giochi venduti. Un numero senza precedenti nella storia dell’azienda, che finora ha ottenuto il secondo maggior successo Resident Evil 7 Con quasi 10 milioni di unità piazzate (9.8, per essere più precisi). Metà! Per darti un’idea della scala dei risultati fino al lancio Monster Hunter World (pubblicato a gennaio 2018 per PS4 e Xbox One, pochi mesi dopo su PC), il capitolo più venduto della serie è stato Monster Hunter Libertà 3 (2010, PSP) e ha raggiunto a malapena i 5 milioni. Ma dopo che il mondo ha preso d’assalto la banca C’era prima e dopo. la sua espansione, Monster Hunter World: Iceborne, ha venduto solo 8,2 milioni di unità, e l’ultima L’ascesa dei cacciatori di mostri Di Nintendo Switch si va già a 7,3 milioni.

Parliamo del fatto che le ultime tre puntate hanno raccolto 35,5 milioni di giochi venduti, ovvero quasi il 50% delle vendite totali della serie (che ammontano a 75 milioni dopo più di 15 nascite). Infatti, World (1), Iceborne (4) e Rise (7) sono tra I 10 giochi più venduti nella storia di Capcom. Dopo aver aggirato i vantaggi del calibro di Street Fighter, Mega Man o Devil May Cry, Monster Hunter va alla ricerca di Resident Evil (con 117 milioni di copie vendute) e punta a diventare il fiore all’occhiello di Capcom se continua a ottenere successi simili. Vedremo come andrà nel 2022, anno della sua scomparsa L’ascesa di Monster Hunter su PC (Il 13 gennaio su Steam) e la sua prima grande espansione, L’ascesa di Monster Hunter: Sunbreak. L’epopea non sembra staccare i piedi dal gas. Speriamo che ci piaccia.