lunedì, Luglio 15, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

Panama inasprisce i requisiti per l’ingresso nel Paese, considerato un ponte migratorio per molti cubani

Il governo di Panama ha annunciato una riduzione della durata massima del soggiorno dei turisti nel Paese (da 90 a 15 giorni).Accanto Un aumento da $ 500 a $ 1.000 dell’importo necessario per dimostrare solvibilità Ai punti di ingresso dell’immigrazione, misure che fanno parte di una nuova politica per fermare l’arrivo di massa di migranti nello Stato dell’Istmo.

Samira Gouzin, direttrice locale dell’immigrazione, ha dichiarato: Le regole saranno attuate dal 2 ottobre in aeroporto Queste tipologie di persone sono vittime della criminalità organizzata e dell’immigrazione clandestina, e vedremo come si svilupperà la crisi.

Nelle dichiarazioni di L Scala delle distanze medieIl funzionario ha osservato che i cambiamenti politici mirano, ad esempio, a: Presunti turisti che arrivano con questo tipo di visto e quando arrivano “chiedi loro che posti visiteranno a Panama e loro dicono che non lo so”., hai già un oggetto che ti aiuterà a identificarlo; Dove starai e lui dice non lo so; Vuol dire che sono a carico di qualcuno che li verrà a prendere, li porterà in un albergo e li porterà oltre confine.

“Molte persone non hanno bisogno del visto per entrare a Panama. Entrano, lavorano, non si organizzano, non pagano le tasse ed escono per evitare la multa; per questo tipo di persone il tempo di permanenza sarà ridotto. Vuoi restare a Panama puoi farlo per un periodo di tempo”, ha spiegato, di soli 15 giorni.

Allo stesso modo, le autorità di frontiera possono chiedere a chi entra nel Paese per via aerea, marittima o terrestre di dimostrare la propria solvibilità finanziaria per la permanenza nel territorio nazionale.

Gosine ha messo in guardia contro questo “All’inizio non saranno ammessi nemmeno i viaggiatori sospetti. “Se gli analisti stabiliscono che sei un immigrato clandestino o una vittima della tratta, verrai respinto immediatamente”.

READ  Il Senato italiano valuterà le misure per rispondere alla crisi migratoria

«Non è nemmeno di natura sessuale, è per il tipo di persone che abbiamo già individuato in aeroporto, in base al comportamento. “Questo è il tipo di persona che cerca di utilizzare il nostro aeroporto per proseguire verso nord”, ha detto il funzionario.

Le misure mirano a contrastare l’ingresso degli immigrati clandestini che attraversano il Paese diretti negli Stati Uniti, secondo il ministro della Sicurezza Juan Manuel Pino, il quale ritiene che questa immigrazione “non sia più umana”, ma piuttosto nazionale. Un problema di sicurezza nel suo Paese.

Gosin ha confermato che le sue autorità avevano monitorato le persone che utilizzavano i centri doganali per entrare a Panama, compresi i migranti mobilitati dalla criminalità organizzata. Ci saranno anche persone con documenti falsi che affermeranno di partecipare a convegni, attività dirigenziali e professionali.Ma in realtà cerca di unirsi al flusso migratorio diretto al confine meridionale degli Stati Uniti.

Venerdì scorso, Panama ha annunciato misure per far fronte alla crisi che attraversa il paese dopo aver realizzato di aver raggiunto i suoi limiti massimi per far fronte all’ondata di immigrati clandestini che arrivano nel paese dopo aver attraversato la foresta del Darien.

Tra le misure principali, Goosen ha affermato che I posti di blocco attualmente presenti nelle città di accoglienza dei migranti di Bajo Chiquito e Canan Membrillo verranno rimossiComunità nella contea di Darien.

In questo modo, ha affermato, il governo panamense cerca di “alleviare l’impatto sulla salute e sulla sicurezza all’interno di queste comunità”, nonché di “doppia sorveglianza e sorveglianza nei porti di ingresso nel paese”.

Dopo che Panama ha reso obbligatorio, nel marzo 2022, l’ottenimento di un visto di transito per i cubani che si recano in quel paese per uno scalo, le enormi code davanti al consolato di quel paese all’Avana hanno evidenziato lo storico esodo in atto nell’isola, che non si è fermato.

READ  La Casa Bianca ha nascosto la scoperta dei documenti segreti di Biden

Di conseguenza, Molti cubani, soprattutto venezuelani, hanno continuato a utilizzare il Darien Gap, noto come la rotta migratoria più pericolosa del mondo, per attraversare la Colombia a Panama. Ed entrare in America Centrale con l’obiettivo di raggiungere il confine settentrionale del Messico ed entrare negli Stati Uniti.

I migranti non sono gli unici cubani che viaggiano a Panama. Per molti anni, migliaia di muli provenienti dall’isola hanno intrapreso il turismo dello shopping in questo paese, visitando principalmente la zona franca di Kowloon.

Ciriaco Capone
Ciriaco Capone
"Creatore. Amante dei social media hipster. Appassionato di web. Appassionato fanatico dell'alcol."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles