venerdì, Luglio 19, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

Billy Gibbons a Buenos Aires: blues, blues e ancora blues dal leader degli ZZ Top

“Il modo in cui i Depeche Mode usano tutti questi suoni e lo stile di scrittura della band è così contagioso,” ha detto una volta. Billy Gibbons. Non un esempio gratuito del suo amore per la musica pop (un elemento importante nella musica ZZIn alto(soprattutto negli anni ’80) apparve al suo spettacolo a La Trastienda: per circa un’ora e un quarto del set suonava blues, blues e ancora blues, in vari gradi di purezza.

Dopo una selezione molto piacevole di brani della band e del pianista del produttore Martino Guigi (L’artefice di questa visita è stato l’uomo barbuto), le sue figlie e suo figlio, che non ha più di dieci anni. Mississippi Hanno preso posto come gruppo di supporto sul palco e Ricardo Tapia Ha assunto il suo ruolo commerciale come artista, chitarrista, armonicista e cantante occasionale. Per la gioia del pubblico (per lo più +35, con stili che spaziano dal Delta ortodosso all’heavy metal), Gibbons è salito sul palco pronto a dare al mostro ciò che il mostro aveva chiesto: successi da ZZIn altoE versioni di classici blues e un paio di famose canzoni rock straniere.

Billy Gibbons salì sul palco pronto a dare da mangiare al mostro qualunque cosa il mostro avesse chiesto. (Foto: @natalita.f)

Il patriarca era impeccabile nella sua uniforme di occhiali neri, bandana, cappello, bandana e giacca luminosa, e ha preparato la playlist del suo mixer tour e ha iniziato con “Thunderbird”, quella canzone di Fandango! (1975) che esortava tutti a fare un passo avanti. E così, il pubblico (il 90 per cento dal retro) si è calato immediatamente nell’atmosfera giusta e non c’è voluto molto per esplodere: “Mustache Dressed Man”, una delle tre o quattro canzoni più emblematiche del trio che ha reso famoso Gibbons, ha dato vita al primo incidente d’autobus notturno.

READ  Questo film horror premio Oscar lascia First Video

E così il gruppo si è mosso tra inni blues (“Rock Me Baby” di Bb il re) E l’anima (“Trattatela bene” di Roy Testa) E, ovviamente, altri argomenti ZZIn alto (“Jesus ha appena lasciato Chicago”, “Tube Snake Boogie”). La formula era sempre la stessa: il growl subsonico di Gibbons e la sua economia di risorse chitarristiche (più che sufficienti per questo genere) si alternavano al pizzicato del pezzo. Gustavo Genio E il contributo di Tapia, soprattutto riempiendo l’armonica, ma anche prendendo il controllo del microfono in “Tush” (alcune inflessioni indicano che stava arrivando un mix con “Café Madrid”, forse avrebbe potuto avere più tempo per provare) e altri argomenti che Billy voleva Focus sul giocare.

Ricardo Tapia, del Mississippi State, con Billy Gibbons a La Trastenda (Foto: @natelita.ph)

La “Foxey Lady” è stata particolarmente celebrata. Jimi Hendrixla stessa apparizione apparsa su “Travelin’ Band” di Creedence Clearwater Revival E concludere con “quella famosa canzone” (Martino Guigi dixit) si chiama “La Grange” in una versione enormemente ampliata per accogliere la chitarra, il pianoforte e “oh oh oh” del pubblico che segue il ritmo. Gibbons lo ringraziò e lasciò il palco Mississippiche diede “da bere per vedere meglio” alla ragazza che ne voleva ancora e se ne andò annunciandolo Sabato c’è la rivincita al Luna Park.

I concerti di artisti con una carriera lunga e di successo tendono ad essere un omaggio a se stessi, e non è una cosa da biasimare perché in effetti è a questo che va la gente: per vedere come la Bestia decora le sue spire. Ciò che è stato suonato su La Trastienda aveva una marcia in più: sì, Gibbons ha celebrato il suo passato, ma soprattutto ha deciso di tornare alle sue radici, alla musica che lo ha portato in questo viaggio, a tutto ciò di cui si è innamorato e così via. Lui stesso l’ha adottato come materia prima. Poi si è incontrato Modalità intercettazione Arrivò la fusione, ma il primo amore fu il blues e la prima relazione il rock and roll. Non è male ricordarlo di tanto in tanto.

READ  Don Omar ha presentato il suo album "Forever King", che include 14 canzoni fedeli alla sua essenza

Chiara Pisano
Chiara Pisano
"Drogato televisivo certificato. Ninja zombi esasperatamente umile. Sostenitore del caffè. Esperto del Web. Risolutore di problemi."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles