venerdì, Luglio 19, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

Caso Daniel Sancho | Messaggio di Rodolfo Sancho che esprime le sue condoglianze alla famiglia di Edwin Arrieta

È venuta alla luce una lettera inviata da Rodolfo Sancho alla sorella di Edwin Arrieta in cui esprime le sue condoglianzeEvie

Accuse della giustizia tailandese Daniele Sancio A Omicidio e poi smembramento di Edwin ArrietaSi tratta di un crimine per il quale potrebbe rischiare l’ergastolo o addirittura la pena di morte, e rimane attivo nel sistema carcerario tailandese. Attualmente lo chef è detenuto nella prigione di Koh Somui da circa un mese.

Lo spagnolo ha ricevuto la visita dei suoi genitori, che stanno cercando un nuovo avvocato tailandese per cambiare la strategia di difesa dell’imputato. Da parte sua, è stata accusata la famiglia del chirurgo plastico colombiano morto Chiede giustizia per quanto accadutoessendo sua sorella Darlene Arrieta Il primo a rilasciare un’intervista televisiva qualche giorno fa.

Nell’intervista rilasciata alla televisione spagnola, la sorella di Edwin ha espresso il suo rammarico per il fatto che i genitori di Daniel Sancho non abbiano contattato lei o i suoi genitori per esprimere le loro condoglianze per l’accaduto. Tuttavia, ora Darlene Arrieta È stato corretto e mostrato Il messaggio completo che ha inviato Rodolfo Sancio Due giorni dopo la polizia tailandese ha ritrovato i resti del colombiano.

La lettera completa scritta da Rodolfo Sancho alla famiglia di Edwin Arrieta:

“Ciao Darlene, sono Rodolfo Sancho, padre di Daniel Sancho. Innanzitutto, vorrei porgere le mie più sentite condoglianze a te e a tutta la tua famiglia. La mia anima è con te.

Non ho parole per esprimerlo Il dolore che provo in questa situazione, non voglio nemmeno immaginare cosa provi. Non sai quanto mi dispiace, sono devastato.

READ  Adriana Torun dice di parlarmi chiaramente al ritmo della musica pop

Mio figlio ha avuto chiaramente una sorta di esaurimento psicotico o una malattia mentale che non si è mai manifestata. Non ha scuse né perdono per quello che ha fatto.

Ho preferito scrivere piuttosto che telefonare per paura che non fosse il momento adatto. Se vuoi parlare sono a tua disposizione a questo numero.

Sono devastato e con il cuore spezzato. Spero che prima o poi troverete la pace nei vostri cuori. Non so se lo ritroverò mai più. Ancora una volta porgo le mie più sentite condoglianze a tutta la sua famiglia. Non posso parlare.

Sono sotto il tuo comando. Rs.

Chiara Pisano
Chiara Pisano
"Drogato televisivo certificato. Ninja zombi esasperatamente umile. Sostenitore del caffè. Esperto del Web. Risolutore di problemi."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles