Marzo 2, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La salute è finalmente nell’agenda climatica, ma c’è ancora molto da fare

La salute è finalmente nell’agenda climatica, ma c’è ancora molto da fare

Mentre i leader mondiali si riuniscono a Dubai per la Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (COP28), la salute è finalmente all’ordine del giorno. Agenda sul cambiamento climatico Con celebrazione il 3 dicembre della prima”Giornata della salute“Al vertice annuale delle Nazioni Unite sul clima.

Includere la salute nelle discussioni sui cambiamenti climatici non è mai stato così importante. Condizioni meteorologiche estreme Minacciare la salute umana In diversi modi, questa intersezione sta peggiorando poiché la probabilità di eventi meteorologici estremi aumenta con il cambiamento climatico.

Due di noi (Catherine e Arthur) hanno partecipato alla giornata sulla salute. Rappresenta un momento cruciale per il clima e la salute sulla scena globale, ma c’è ancora molto lavoro da fare.

Come il cambiamento climatico influisce sulla nostra salute

Il bisturi Recentemente ha pubblicato il suo ultimo rapporto Per quanto riguarda gli effetti sulla salute dei cambiamenti climatici, le notizie non sono buone.

Il rapporto riafferma che in tutto il mondo si stanno già verificando morti e feriti significativi causati dai cambiamenti climatici. Ad esempio, i decessi legati al caldo tra le persone di età superiore ai 65 anni sono aumentati dell’85% nel periodo 2013-2022 rispetto al periodo 1991-2000.

Gli effetti dei cambiamenti climatici sulla salute sono molto diversi. Oltre ai danni causati dal caldo estremo, può causare disastri come siccità, inondazioni e incendi boschivi Diffusione delle malattie infettiveEsposizione al fumo degli incendi, insicurezza alimentare e altro ancora.

Anche tali eventi aumentano Malattia mentale Come ansia, depressione e disturbo da stress post-traumatico.

Le minoranze e i gruppi a rischio soffrono I peggiori effetti sulla saluteQuale – Ampliare le disparità sociali e sanitarie esistenti.

READ  Unità russe avanzano nella città di Marinka a Donetsk

Un momento decisivo

Quest’anno sono stati compiuti progressi promettenti nell’affrontare l’impatto dei cambiamenti climatici sulla salute. a maggio, L’Assemblea Mondiale della Sanità si è concentrata per la prima volta su salute e cambiamento climaticoComprendeva una tavola rotonda sul ruolo della comunità sanitaria nell’azione per il clima e sulla necessità di meccanismi di finanziamento specifici.

Ad agosto i ministri della Sanità del G20 Rendere il clima e la salute una questione prioritaria Hanno concordato i primi principi di alto livello per l’azione sulla salute e il clima. Ciò include la creazione di sistemi sanitari sostenibili e a basse emissioni di carbonio che forniscano assistenza sanitaria di alta qualità e la decarbonizzazione delle catene di approvvigionamento sanitario.

Ora, questa Giornata inaugurale della Salute alla COP ha cercato di aumentare la visibilità sugli impatti dei cambiamenti climatici sulla salute Mobilitare fondi per un’azione efficace In modo che i paesi possano prepararsi e rispondere.

Andrew Steer, Presidente e CEO del Bezos Earth Fund, interviene alla Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (COP28). La COP riunisce i principali decisori politici per discutere del cambiamento climatico.
Rafiq Maqbool/AP/AP

L’evento si è concentrato su argomenti chiave come i percorsi attraverso i quali il clima influisce sulla salute, i benefici per la salute derivanti dalla riduzione delle emissioni, nonché le esigenze, gli ostacoli e le migliori pratiche per rafforzare i sistemi sanitari resilienti ai cambiamenti climatici.

Si è conclusa oggi una tavola rotonda ministeriale, alla quale molti dei 50 ministri della Sanità presenti hanno avuto due minuti per parlare del perché e del come stanno agendo sulla salute e sul cambiamento climatico.

Il rappresentante di Vanuatu, ad esempio, ha osservato che il paese si trova ad affrontare un futuro incerto a causa del cambiamento climatico e ha sottolineato la speranza che questa Giornata della Salute consenta di continuare a sostenere i paesi più a rischio.

READ  Migliaia di afgani aspettano ancora di essere evacuati da Kabul - Prensa Latina

Il Giappone ha sottolineato l’importanza di promuovere la copertura sanitaria universale come mezzo chiave per affrontare gli impatti sulla salute dei cambiamenti climatici.

annuncio

Va notato che in questa COP più di 120 paesi hanno firmato la Convenzione Dichiarazione degli Emirati Arabi Uniti su clima e salute della COP 28. La dichiarazione si concentra sulla raccolta di sostegno, sulla stimolazione dell’azione e sulla mobilitazione di fondi per migliorare la resilienza dei sistemi sanitari.

Inoltre, gli Emirati Arabi Uniti hanno annunciato il loro impegno per un finanziamento “totale” per 1 miliardo di dollari Promuovere l’attuazione di attività climatiche incentrate sulla salute. Ciò è facilitato da organizzazioni come il Fondo verde per il clima, la Banca asiatica di sviluppo e la Fondazione Rockefeller.

Tuttavia, ci sono pochi dettagli disponibili sul fatto che questi fondi saranno aggiuntivi agli impegni esistenti, considerati un prestito o una sovvenzione, o saranno dirottati da altre priorità sanitarie.

Proteggere il nostro pianeta, le nostre persone e il nostro futuro

Come ha detto ieri il direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanità Tedros Adhanom GhebreyesusDopo che la COP27 si è conclusa senza una seria discussione sulla salute, l’attenzione su questo tema alla COP28 era ormai attesa.

Non c’è dubbio che la salute sia la ragione più urgente per agire contro il cambiamento climatico […]. Per troppo tempo la salute è stata una nota a piè di pagina nelle discussioni sul clima.

Ma nonostante la Giornata della Salute e altri recenti sviluppi siano incoraggianti, c’è ancora molto da fare per proteggere efficacemente la salute delle comunità di tutto il mondo.

READ  Un anno di alti e bassi nella politica britannica

In particolare, veloce Eliminazione graduale dei combustibili fossili È necessario mitigare gli effetti dei cambiamenti climatici sulla salute. La suddetta dichiarazione globale non stabilisce alcun piano al riguardo né affronta l’urgente necessità di eliminare gradualmente i combustibili fossili.

Il settore sanitario può e deve contribuire a questo sforzo perché è responsabile del 4,4% delle emissioni globali di carbonio.

Benefici per la salute derivanti dall’azione per il clima I costi superano di gran lunga. Senza un’azione intersettoriale ambiziosa che tenga conto delle questioni sanitarie, la salute umana e il benessere continueranno a soffrire. Questa è la prima giornata sanitaria alla COP, ma non dovrebbe essere l’ultima.