Febbraio 1, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’iPhone 14 Pro avrebbe potuto essere molto più potente di quanto non sia attualmente

26/12/2022 alle 08:07

TEC


Può includere una GPU davvero potente

Tuttavia, alla fine non lo è stato.

Il chip A16 Bionic dell’iPhone 14 Pro utilizza un’architettura simile all’A15 dell’iPhone 13 Pro ma la verità è che avrebbe potuto essere Molto più forte. Il loro obiettivo era aggiungere una GPU (unità di elaborazione grafica) che avrebbe incluso il ray tracing, ma alla fine il team non è stato in grado di farlo ha presentato i principali problemi nel suo sviluppo Il che ha reso impossibile correre.

Si parla infatti di un processore “molto ambizioso”, cosa che indica l’importanza che Apple attribuisce a questo tipo di sviluppo e la cura che mette per rendere i suoi processori davvero i più potenti sul mercato. Inoltre, secondo Engadget, le simulazioni hardware dell’azienda ne hanno garantito l’implementazione Si scopre che il dispositivo si è surriscaldato troppo rendendo impossibile l’utilizzo in un telefono al dettaglio.

La fase in cui si sono resi conto dell’errore era nel periodo Sviluppo avanzato. Ciò ha causato problemi durante lo sviluppo di un’alternativa e hanno deciso che alla fine si sarebbero affidati a una versione del chip A15 per evitare problemi hardware.

READ  Nvidia ha presentato una presentazione di nuove proposte nel campo del metaverso