Marzo 4, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Mayfield lancia per 283 yard e due touchdown, i Bucs conquistano il quarto posto battendo i Jaguars, 30-12

Mayfield lancia per 283 yard e due touchdown, i Bucs conquistano il quarto posto battendo i Jaguars, 30-12

Baker Mayfield ha tirato per 283 yard e due touchdown domenica aiutando i Tampa Bay Buccaneers, leader della NFC South, a battere Trevor Lawrence e i Jacksonville Jaguars, 30-12, per la loro quarta vittoria consecutiva.

I Jaguars (8-7) hanno perso la quarta partita consecutiva, questa volta con Lawrence che partiva ma faticava a trovare il ritmo dopo aver trascorso l'ultima settimana nel protocollo di commozione cerebrale della NFL. Il quarterback del terzo anno ha lanciato un passaggio da touchdown nel secondo tempo a Calvin Ridley prima di trascorrere il quarto quarto in panchina con quello che i Jaguars hanno annunciato essere un infortunio alla spalla.

Una settimana dopo aver ottenuto un passer rating perfetto di 158,3 in una vittoria in trasferta a Green Bay, Mayfield si è connesso su un paio di touchdown con Mike Evans per costruire un vantaggio di 20-0 nel primo tempo. In ogni caso, i Buccaneers facevano affidamento sulle intercettazioni di Lawrence su due dei primi tre possedimenti di Jacksonville.

Evans ha concluso con sette ricezioni per un totale di 86 yard. Le ricezioni di touchdown sono state la 12esima e la 13esima della stagione, e il veterano da 10 anni si è unito ai membri della Hall of Fame Jerry Rice (8), Terrell Owens (7), Marvin Harrison (6) e Randy Moss (6) come unici giocatori in storia da avere La NFL ha almeno 12 ricezioni in cinque stagioni diverse.

La vittoria, combinata con la sconfitta di New Orleans contro i Los Angeles Rams giovedì sera, lascia i Bucs (8-7) come unici leader nella divisione NFC South a due settimane dalla fine della stagione regolare. I Saints (7-8) visiteranno il Raymond James Stadium domenica prossima.

READ  Djokovic aspetterà per decidere se andare agli Australian Open