Marzo 4, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Rapporto dello scouting: Djokovic cerca il suo 11esimo titolo agli Australian Open.  Alcaraz e Medvedev si contendono il numero 1 |  Giro dell'ATP

Rapporto dello scouting: Djokovic cerca il suo 11esimo titolo agli Australian Open. Alcaraz e Medvedev si contendono il numero 1 | Giro dell'ATP

Rapporto scoutistico

Rapporto dello scouting: Djokovic cerca il suo 11esimo titolo agli Australian Open. A contendersi il primo posto sono Alcaraz e Medvedev

Tutto quello che i fan dovrebbero sapere sul primo Grande Slam dell'anno

13 gennaio 2024

Corinne Dubreuil/ATP Tour


Novak Djokovic, Carlos Alcaraz e Daniil Medvedev sono i principali favoriti agli Australian Open.
A cura dello staff di ATPTour.com/es

Dopo un ottimo inizio di stagione 2024, coronato dalla vittoria del titolo da parte della Germania alla United Cup, i migliori giocatori dell'ATP Tour sono ora pronti ad affrontare gli Australian Open.

ATPTour.com recensisce 10 cose che dovresti portare al primo Grande Slam dell'anno.

1) Djokovic, campione in carica: Il serbo entra nel Grande Slam australiano come numero 1 nella classifica ATP di Pepperstone e con una serie di 28 vittorie consecutive nei tornei. Nelle ultime quattro apparizioni, il campione cerca di espandere il suo record di titoli agli Australian Open a 11 corone e 25 titoli nei quattro campionati maggiori. Farà il suo debutto nel 2024 contro Dino Przmic e potrebbe affrontare Andy Murray o Gael Monfils al terzo turno.

2) Il ritorno di Alcaraz: Dopo aver saltato gli Australian Open 2023 per infortunio, Carlos Alcaraz è tornato. Lo spagnolo è a un passo dal primo posto nelle mani di Djokovic, e la partita finale tra i due potrebbe decidere il primo posto nella classifica ATP di Pepperstone a Melbourne. L'Australian Open è l'unico grande torneo in cui l'Alcaraz non ha raggiunto almeno le semifinali. Lo spagnolo proverà a migliorare il suo record a Melbourne, che finora è fermo sul 3-2. Ha fatto il suo debutto al primo turno con Richard Gasquet.

READ  L'ATP Tour torna ad Auckland dopo tre anni | Giro dell'ATP

3) Medvedev vuole togliere la spina: Dopo due finali consecutive al primo torneo importante dell'anno, Daniil Medvedev è stato eliminato anticipatamente al terzo turno contro Sebastian Korda nel 2023. Medvedev si è ripreso dalla delusione con una prestazione impressionante, vincendo cinque titoli e raggiungendo altre quattro finali, compreso il torneo.. Masters 1000 trofei da Miami e Roma. Dopo le semifinali di Wimbledon e la finale degli US Open, il campione degli US Open 2021 è alla ricerca del suo secondo titolo del Grande Slam. Medvedev affronterà al primo turno il francese Terrence Atmani.

Alcaraz sfida Djokovic per il primo posto agli Australian Open

4) Momento peccaminoso?: L'italiano Jannik Sinner ha concluso la stagione 2023 in grande stile, raggiungendo le Nitto ATP Finals e portando l'Italia al titolo di Coppa Davis. In questi due tornei, ha sconfitto Djokovic due volte (tre volte se si include la semifinale di Coppa Davis). Inizia la nuova stagione al quarto posto nella classifica ATP di Pepperstone e sta cercando il suo primo titolo del Grande Slam. Dopo aver raggiunto i quarti di finale in ogni torneo importante, ha raggiunto le semifinali a Wimbledon 2023, il suo miglior risultato in uno Slam. Boteach van de Zandschulp, quarta testa di serie, attende il primo turno degli Australian Open.

5) Rublev punta a passare i quarti: Tra i primi cinque candidati c'è Andrey Rublev, che ha raggiunto tre quarti di finale del Grande Slam nel 2023 per un totale di nove nella sua carriera. Il favorito dei tifosi finora non è riuscito a superare questo tetto e punta a raggiungere le semifinali per la prima volta in un torneo di questa categoria. Certo, nei quarti in Australia potrebbe affrontare Sinner, ma prima dovrà fare attenzione all'esordio contro Thiago Siboth e Wilde.

READ  Lega e | Il gol a centrocampo di Angela Sosa, la giocata brillante di Una Patel o la parata di Quiñones: i momenti più belli della seconda giornata di Women's League

6) Tsitsipas “gioca in casa”: Stefanos Tsitsipas si sente a casa al Melbourne Park, grazie al gran numero di greci che vivono in città e ai suoi successi nei tornei. Dopo aver raggiunto per tre volte le semifinali degli Australian Open, lo scorso anno ha raggiunto la seconda finale del Grande Slam della sua carriera alla Rod Laver Arena. Prima di pensare ai livelli più alti, Tsitsipas dovrà sopravvivere ad un impressionante scontro al primo turno contro Matteo Berrettini.

7) Americani sotto i riflettori: Per la prima volta a Melbourne dagli Australian Open del 2000 – e la prima volta in un Grande Slam dagli US Open del 2005 – tre americani hanno raggiunto i quarti di finale lo scorso anno nel primo Grande Slam dell'anno. Tommy Ball è andato oltre, sconfiggendo Ben Shelton nei quarti di finale prima di perdere contro Djokovic in semifinale. Korda, il terzo americano ai quarti, ha sorpreso Medvedev e Hubert Hurkacz ma è stato costretto al ritiro contro Karen Khachanov per un infortunio al polso. Dei tre solo uno è classificato: Corda. Questa volta sono tutti e tre, più i connazionali Taylor Fritz e Frances Tiafoe.

8) Non sarà facile per la vecchia guardia: Veterani come Andy Murray, Stan Wawrinka, Dominic Thiem, Gael Monfils e Gasquet hanno vissuto grandi momenti nel 2023, vincendo titoli ATP Tour (Monfils e Gasquet) o raggiungendo la finale (Murray, Wawrinka e Thiem). Questi beniamini dei fan dovranno affrontare prove dure mentre cercano di continuare ad aggiungere grandi capitoli alla loro carriera a Melbourne.

Thiem inizierà contro la testa di serie numero 27 Felix Auger-Aliassime, mentre Wawrinka affronterà la testa di serie numero 20 Adrien Mannarino. È possibile che Murray e Monfils si incontrino al secondo turno, con Djokovic che sarà il suo probabile avversario al terzo turno.

READ  Riepilogo della Coppa del mondo di basket FIBA ​​2023, giornata 2: il Montenegro non fallisce

9) Le star del #NextGenATP in azione: Il francese Arthur Fels, che ha raggiunto le finali Next Gen ATP lo scorso anno, è uno dei partecipanti con sede a Jeddah che hanno preso parte al sorteggio di Melbourne. A 19 anni, il quarto di finale di Hong Kong e semifinalista di Auckland fa il suo primo debutto in un Grande Slam nel 2024 contro Jiri Vesely. Altre stelle del #NextGenATP saranno Shan Junqing (contro Mackenzie McDonald), Luca van Assche (contro James Duckworth) e Alex Michielsen (contro James McCabe).

10) Il titolo di doppio resterà nelle mani dell'australiano? Due squadre tutte australiane hanno vinto il titolo di doppio a Melbourne nelle ultime due stagioni, con Thanasi Kokkinakis e Nick Kyrgios che hanno vinto nel 2022, mentre Rinki Hijikata e Jason Kubler hanno vinto nel 2023. Hijikata e Kubler saranno presenti come candidati n. 16 . Per difendere il titolo. Evan Dodig e Austin Krajicek saranno al numero 1 dopo aver terminato in cima alla classifica Pepperstone ATP Tag Team lo scorso anno, mentre Rajeev Ram e Joe Salisbury sono al numero 3 dopo aver vinto quattro degli ultimi sei tornei (inclusi US Open e Nitto). ATP). . finale).