domenica, Luglio 14, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

Silva Almada è finalista al Booker Prize per il suo romanzo Non è un fiume.

Argentina foresta di Almada, I leader sono la peruviana Gabriela Fener, il venezuelano Rodrigo Blanco Calderon e il brasiliano Itamar Vieira Junior. Lista lunga di tredici romanzi per l'International Booker Prize 2024.

Secondo l'annuncio ufficiale quest'anno includevano Libri che “affermano la nostra comune umanità in un mondo violento”.

Ogni anno il Booker International Prize presenta i migliori romanzi e raccolte di racconti da tutto il mondo che sono stati tradotti in inglese e pubblicati nel Regno Unito e/o in Irlanda.

Il premio riconosce il lavoro dei traduttori e divide equamente il premio di £ 50.000 (US $ 64.067): metà all'autore e metà al traduttore o al team di traduttori.

“Non un fiume” di Silva Almada.

Inoltre, è previsto un premio di £ 5.000 ($ 6.406) per ciascuno dei titoli selezionati, suddiviso allo stesso modo del primo premio.

Il romanzo di Silva Almada entrato nella “lista lunga” è Non è un fiumePubblicato in spagnolo nel 2020. Tradotto in inglese da Annie McDermott e pubblicato da Charco Press.

Il romanzo di Almada completa la sua trilogia maschile, con cui aveva aperto Il vento che spazza via E lui la segue Muratori, Si trova sulla costa argentina. I critici hanno parlato con entusiasmo del romanzo, considerandolo “umano, animale e vegetale allo stesso tempo”. Affascina con il suo ritmo e la sua sensibilità straordinari nel far sì che i personaggi esprimano nella loro vita quotidiana ciò che vive nel profondo delle loro anime. La trama narrativa alterna passato e presente.

“D’altra parte, in questo momento in cui è stata annunciata la forte riduzione del Programma Sud, grazie al quale la letteratura argentina potrà essere letta e pubblicata in molte lingue e paesi, questo è molto importante”, ha aggiunto. Credo che questa nomina si aggiunga ai tanti premi e apprezzamenti che la nostra letteratura ha ricevuto in tutto il mondo e dimostri l'importanza di ottenere il sostegno dello Stato per facilitarne la distribuzione fuori dal Paese.

"Non è un fiume"Scritto da Silva Almada.“Non è un fiume” di Silva Almada.

Altri romanzi

L'unico titolo rimasto fedele all'originale in spagnolo è quello di Rodrigo Blanco Calderón, tradotto da Noel Hernandez González e Daniel Hahn. Riguarda simpatia Pubblicato nel 2021.

il romanzo foto di Huacopubblicato nel 2021, interessante ricerca su Gabriella Weiner Dalle sue radici è stato tradotto come Non rilevato Di Julia Sanchez.

brasiliano Itamar Vieira giugnoR è l'autore Aratro contortoIl suo titolo originale in portoghese è Aratro contortoTradotto da Johnny Lorenz. I suoi lavori sono stati pubblicati nel 2022.

Completano il lungo elenco nomi noti come l'albanese Ismail Qadri, con una traduzione di John Hodgson: Chiamata del dittatore. Con il suo libro è arrivata anche l'italiana Veronica Raimo Niente è veroPremio Strega Giovanni 2022, che in inglese si traduce come l'ho perso Di Leah Janiczko.

Nella lunga lista c'è anche il suo connazionale Domenico Starnone La casa è su Jimetto RoadTradotto da Oonagh Stransky.

Seguono lo svedese Ia Genberg i dettagli; La tedesca Jenny Erpenbeck, con Kairos; L'ucraino Andrey Kurkov, con Osso d'argento; La poetessa polacca Ursula Honeck, con Notti bianche; Cinese Hwang Suk-yung Madre 2.10; E l'olandese Jente Posthuma con A cosa è meglio non pensare.

La selezione è stata effettuata tra 149 libri pubblicati tra il 1 maggio 2023 e il 30 aprile 2024, presentati dalla redazione. Si tratta del numero più alto da quando il premio è stato rilanciato nella sua forma attuale nel 2016.

Le presentazioni di quest'anno consistevano in: Libri originariamente scritti in 32 lingue. L'anno scorso c'erano 27 lingue indigene. Dal 2016 sono esposti libri in 63 lingue, dal persiano al vietnamita, dal kikuyu al gallese.

Le selezioni della giuria includono “libri che parlano di coraggio e gentilezza, dell'importanza vitale della società e degli effetti del confronto con la tirannia”, secondo Fiammetta Rocco, direttrice del centro. Premio Booker Internazionale.

Le opere selezionate sono state tradotte da dieci lingue originali: spagnolo, portoghese, albanese, olandese, tedesco, italiano, coreano, polacco, russo e svedese. Sebbene alcuni autori e i loro libri possano essere sconosciuti ai lettori di lingua inglese, molti sono considerati i più grandi scrittori viventi nei loro paesi.

Ci sono più di 50 anni tra gli autori più giovani e quelli più anziani della lunga lista e uno dei libri è stato pubblicato nella sua lingua originale più di 20 anni fa, secondo le informazioni ufficiali.

La rosa dei sei libri sarà annunciata il 9 aprile 2024. Lì si scoprirà quanti sudamericani sono ancora in corsa. Il titolo vincitore sarà annunciato durante una cerimonia che si terrà il 21 maggio 2024 e sarà trasmessa in diretta.

sfondo

Tre anni fa, l'argentina Mariana Enriquez arrivò alla lista finale con il suo libro di racconti I pericoli del fumo a letto (I pericoli del fumo a letto), pubblicato nel 2009.

Mentre nel 2022, Claudia Pinheiro è stata una delle sei finaliste per il suo romanzo Elena lo sa (Elena lo sa), edito da Charco Press, una società che pubblica anche in questa lingua Ucciditi, amore (Die, My Love) della regista Ariana Harwich, finalista al premio nel 2018, Avventure in Cina di ferro (Le avventure del ferro cinese), di Gabriela Cabezon Cámara, finalista 2020.

Chiara Pisano
Chiara Pisano
"Drogato televisivo certificato. Ninja zombi esasperatamente umile. Sostenitore del caffè. Esperto del Web. Risolutore di problemi."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles